Elezioni 2018, Matteo Renzi ai commercianti: “Non votate quelli della spread tax”

Matteo Renzi è intervenuto in un incontro organizzato dalla Confcommercio: “Chi lancia proposte irrealizzabili vi mette in difficoltà”.

ROMA – Trasferta romana per il leader del Partito Democratico, Matteo Renzi, che ha partecipato ad un incontro organizzato dalla Confcommercio in vista delle elezioni: “Quelle della Flat Tax – dichiara nel suo discorso l’ex premier – ci hanno portato allo spread. Non esiste Flat Tax ma spread tax, chi lancia proposte irrealizzabili vi mette in difficoltà“. Il candidato dei democratici lancia anche un appello ai commercianti presenti: “L’unica misura choc che vi offro è la concretezza e la serietà. Il 4 marco siamo a un bivio, o si va avanti o se volete rischiare di fare un salto nell’ignoto o di tornare al governo dello spread fatelo pure ma sacrifici di questi 4 anni li abbiamo vissuti sulla nostra pelle e rischiamo di tornare al 2011“.

Matteo Renzi ritorna anche sulle larghe intese: “Berlusconi fa promesse e noi le realizziamo”

Matteo Renzi si sofferma anche sulle larghe intese: “Non sono quelle che sogno Sangalli. Sono che Berlusconi le spara e noi dobbiamo raccogliere, lui fa le promesse e noi realizziamo“. E cita i posti di lavori creati dopo il Jobs Act o la realizzazione di infrastrutture come la conclusione della Salerno-Reggio Calabria.

ultimo aggiornamento: 14-02-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X