Elezioni amministrative 2017, Renzi rilancia: “A noi 67 sindaci su 59”

5 paesi low cost dove rifarsi una vita

“Poteva andare meglio”, ammette il leader del PD, che però sottolinea: “I risultati delle amministrative 2017 sono a macchia di leopardo”.

I ballottaggi delle elezioni amministrative 2017 premiano il centrodestra, che piazza i suoi candidati in sedici città. Soddisfatto Silvio Berlusconi: “Da questi risultati – afferma l’ex premier – il centrodestra può partire in vista della sfida decisiva per tornare a guidare il paese, sulla base di un programma condiviso, che in larga parte già abbiamo, e di una coalizione fra forze politiche diverse, caratterizzata da un chiaro profilo liberale, moderato, basato su radici cristiane”.

Ballottaggi amministrative, il centrodestra può sorridere

Elezioni amministrative 2017 – Nonostante la sconfitta (riconosciuta anche dallo stesso Partito Democratico), Matteo Renzi rilancia, pubblicando un grafico su Twitter: “67 a 59 (sindaci) per il centrosinistra”, si legge nella torta postata sul noto social. “I risultati delle amministrative 2017 – scrive il leader del PD su Facebook – sono a macchia di leopardo. Come accade quasi sempre per le amministrative. Nel numero totale di sindaci vittoriosi siamo avanti noi del PD, ma poteva andare meglio: il risultato complessivo non è granché. Ci fanno male alcune sconfitte, a cominciare da Genova e l’Aquila ma siamo felici delle affermazioni di Sergio a Padova, di Rinaldo a Taranto, di Carlo a Lecce. Ma più in generale da Ermanno a Cernusco sul Naviglio fino a Francesca a Sciacca, da Marco a Mira fino a Tommaso a Molfetta tutta Italia vede risultati belli e sorprendenti di alcuni dei nostri”.

Ricevi le ultime notizie in Real Time, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 26-06-2017

Salvo Trovato