Elezioni in Argentina, Alberto Fernandez è il nuovo presidente. Battuto Maurizio Macri al primo turno, un peronista torna alla Casa Rosada.

Elezioni in Argentina, vince il peronista Alberto Fernandez. Il presidente Maurizio Macri è uscito sconfitto dal confronto per la presidenza del paese. Lo sfidante vince al primo turno e dal prossimo 10 dicembre raccoglierà l’eredità del suo predecessore.

Elezioni in Argentina, vince Alberto Fernandez: è il nuovo presidente

La vittoria dell’opposizione è parsa evidente già poco dopo la chiusura delle urne. la notizia è stata accolta con favore dalla maggioranza degli argentini che sono scesi in piazza per festeggiare il risultato delle elezioni. Alla fine Fernandez avrebbe chiuso con il 48% dei voti circa contro il 40 di Macri.

La sconfitta di Macri: inutili gli sforzi in campagna elettorale

I peronisti tornano quindi alla Casa Rosada scalzando Macri, eletto nel 2015. il presidente, arrivato al termine del suo mandato, aveva iniziato una campagna elettorale a tamburo battente nella speranza di arrivare alla riconferma. Nonostante le decine di manifestazioni e lo sforzo pubblico. il preside te cede il passo al primo turno a Fernandez.

La situazione del paese: deficit quasi nullo ma pesa la crisi industriale

Il bilancio della presidenza Macri è positiva. Il presidente uscente lascia un paese senza deficit e con buone basi per quanto riguarda i rapporti commerciali sa per quanto riguarda l’import che per quanto riguarda l’export. Tra gli aspetti negativi si segnala lo stato di recessione e una crisi industriale che ha avuto come effetti collaterali l’aumento della disoccupazione e della povertà.

Di seguito un video con i festeggiamenti della piazza alla vittoria di Fernandez

EN VIVO | Desde la sede de campaña del Frente de Todos

Pubblicato da Alberto Fernández su Domenica 27 ottobre 2019

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro


Germania, l’ultradestra vola in Turingia. Il leader Hocke accusato di essere vicino ai nazisti

Morte al-Baghdadi, Trump conferma: “Si è fatto esplodere con i suoi tre figli”