Elezioni Basilicata 2024, Calenda attacca: "Ormai c'è la leadership di Giuseppe Conte"
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Elezioni Basilicata 2024, Calenda attacca: “Ormai c’è la leadership di Giuseppe Conte”

Carlo Calenda

Riflessioni di Carlo Calenda sull’esclusione di Azione dalla coalizione in Basilicata e le implicazioni per il futuro politico della regione.

Basilicata: tra alleanze e strategie politiche, il caso di Azione La politica in Basilicata si tinge di nuove sfumature, con il recente sviluppo delle alleanze e delle candidature che segnano un punto di svolta nelle dinamiche del centrosinistra. Carlo Calenda, leader di Azione, esprime il suo disappunto riguardo alla scelta del candidato del centrosinistra in Basilicata, sostenuto da un’ampia coalizione che include Pd, M5S, Avs, e +Europa. Un’apparente esclusione che Calenda commenta con una certa rassegnazione, ma non senza una critica velata verso la nuova leadership politica incarnata dal Movimento 5 Stelle.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

Carlo Calenda
Carlo Calenda

L’esclusione di Azione e la nuova leadership del M5S

Il dialogo tra Carlo Calenda e Elly Schlein, pur cercando di definire un orientamento comune, non ha portato ai risultati sperati. La decisione finale, apparentemente comunicata attraverso le agenzie e non direttamente, ha lasciato l’area politica di Azione al di fuori delle dinamiche di coalizione, nonostante il notevole supporto ottenuto nelle elezioni politiche, dove Azione ha raccolto il 10% dei consensi.

Calenda, con una visione pragmatica, sottolinea l’importanza di valutare le conseguenze di questa esclusione, non solo per Azione ma per l’intero quadro politico della Basilicata. La presenza di figure come Marcello Pittella, ex governatore e responsabile di Azione, non è stata sufficiente a garantire una collaborazione. L’approccio di Calenda, che prevede un impegno diretto sul territorio nei prossimi giorni, mira a rafforzare il legame con i suoi sostenitori e a riflettere sulle migliori strategie da adottare in vista delle future sfide politiche.

Un nuovo scenario politico: tra divisioni e opportunità

La situazione in Basilicata evidenzia una frattura all’interno del centrosinistra, con il M5S che emerge come nuova guida politica, capace di influenzare le scelte e le alleanze. Questa evoluzione potrebbe rappresentare un’opportunità per Azione di riconsiderare la propria posizione e strategia politica, valutando nuove alleanze o rafforzando la propria identità in vista delle prossime elezioni. La politica, sempre dinamica e in evoluzione, offre spesso strade inaspettate e possibilità di rinnovamento.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 14 Marzo 2024 12:49

Altra grana clamorosa per Elly Schlein: chi sta fregando Zingaretti

nl pixel