Elezioni, Junker lancia l’allarme: “Possibile governo non operativo”

Il presidente della Commissione UE, Jean Claude Juncker, parla delle prossime elezioni in Italia: “C’è un inizio marzo molto importante per l’Europa”.

ROMA – Le elezioni in Italia preoccupano l’Europa. A margine di un evento il presidente della Commissione Europea, Jean Claude Juncker, ha lanciato l’allarme: “C’è un inizio marzo molto importante per l’Unione Europa con il referendum in Germania e le politiche in Italia. Sono molto più preoccupato per le seconde. Dobbiamo preparaci allo scenario peggiore, cioè un Governo non operativo in Italia. È possibile una forte reazione di mercati nella seconda metà di marzo, ci prepariamo a questo scenario“.

Elezioni 2018, Silvio Berlusconi a ‘Circo Massimo’: “Salvini non sarà premier”

In Italia prosegue la campagna elettorale con Silvio Berlusconi che ha parlato ai microfoni della trasmissione radiofonica ‘Circo Massimo‘: “Matteo Salvini ha il forte desiderio di primeggiare nella coalizione. Gli ultimi sondaggi, però, dicono che la Lega è a quattro punti di distanza da noi. Il leader sarà espresso comunque dal partito che avrà espresso più voti. Lui qualche volta è un po’ pirotecnico ma il linguaggio violento viene dai grillini. Non è estremista ma si è seduto ad un tavolo con noi e abbiamo firmato un programma in comune. Tajani? Come presidente del Consiglio potrebbe far valere l’interesse dell’Italia in UE, dove è molto stimato“.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 22-02-2018

Francesco Spagnolo

X