“Farò un grandissimo annuncio il 15 novembre a Mar-a-Lago”, ha detto Donald Trump davanti a tutta la folla in un discorso durato due ore.

Non è una novità per gli americani, soprattutto dopo aver visto tutta la famiglia al completo partecipare al discorso di Trump. Non un annuncio completo, ma un preludio dell’ex presidente su ciò che verrà annunciato il 15 novembre. Tuttavia, sappiamo bene di cosa si tratta: le presidenziali del 2024 aspettano solo la sua “scesa in campo” dopo quella che pare essere attualmente una vittoria dei repubblicani.

Trump e Pence
Trump e Pence

Oggi si terranno le elezioni di metà mandato negli Stati Uniti, con cui si rinnova la Camera e un terzo del Senato. Il Midterm sarà significativo per il futuro del clima, che con il partito repubblicano trumpiano potrebbe non vedere l’orizzonte. Proprio durante l’ultimo comizio delle elezioni, l’ex presidente Trump ha annunciato la sua ricandidatura.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Preludio alla candidatura di Trump

“Farò un grandissimo annuncio il 15 novembre a Mar-a-Lago”, ha detto Donald Trump davanti a tutta la folla in un discorso durato due ore. I suoi sostenitori lo hanno accolto con applausi e urla che gridavano “Usa! Usa!”. Per la prima volta c’è stata tutta la sua famiglia presente a questa campagna elettorale, anche i figli Donald Jr, Ivanka e Eric Trump.

E’ stata proprio la loro presenza a far prevedere tra il pubblico la sua candidatura ufficiale alle presidenziali del 2024, che a quanto pare viene rimandata al 15 novembre. Ma intanto Trump pre-annuncia quella che potrebbe essere quasi certamente una vittoria per i repubblicani. Da qui inizierà la sua scalata verso il proprio traguardo fra due anni.

Il tycoon ha mostrato alla folla la slide di un sondaggio tra i possibili candidati repubblicani alla Casa Bianca che lo accredita di un 71% contro il 10% del governatore della Florida, Ron DeSantis, seguito dall’ex vicepresidente Mike Pence al 7% e da Liz Cheney al 4%. Ma sul dato di Cheney ha detto di non credere. “Altri quattro anni, altri quattro anni”, ha gridato la folla.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 08-11-2022


Mattarella sull’emigrazione italiani: l’87% dei giovani emigra

Turchia: anche Niloufar Mardani gareggia senza velo