Elezioni in Nuova Zelanda, Jacinda Ardern rieletta premier: “Voglio governare per tutti e ampliare il consenso”.

ROMA – Elezioni in Nuova Zelanda, Jacinda Ardern rieletta premier. Grande successo per la leader laburista che è riuscita a conquistare 64 su 120 seggi. Un numero che consentirebbe alla politica di governare da sola.

Io voglio governare con tutti – la replica di Jacinda Ardern, riportata da La Repubblicae ampliare il consenso. L’obiettivo è di unire e non dividere. Rispetterò l’ampio mandato ottenuto dal mio partito, ma consulterò anche le altre forze politiche“.

La campagna elettorale e il programma di Jacinda Ardern

Una campagna elettorale che ha portato a coniare il termine Jacindamania. Un programma impegnativo per la nuova premier, chiamata ad affrontare dalla pandemia. Ad oggi la Nuova Zelanda è stata risparmiata dal Covid-19. Una politica molto rigida da parte della Ardern che ha deciso sin da subito di chiudere il Paese e imporre il lockdown.

Sono 20mila i contagi registrati nel Paese e 25 morti su una popolazione di 5 milioni di abitanti. Un provvedimento drastico che ha portato i cittadini a ritornare a vivere la normalità senza particolari limitazioni. Una gestione della pandemia che ha permesso la rielezione. Altri quattro anni a guidare la Nuova Zelanda. Un nome apprezzato molto anche dagli altri leader internazionali.

Nuova Zelanda
fonte foto https://it.wikipedia.org/wiki/File:Flag_of_New_Zealand.svg

Trudeau: “Una vittoria per il potere delle donne”

La rielezione di Jacinda Ardern è stata appresa con molta soddisfazione dagli altri leader europei. “Una vittoria per il potere alle donne in tutto il mondo“, ha detto Justin Trudeau. “Felice di continuare a lavorare con lei il cambiamento climatico“, ha aggiunto Boris Johnson.

Complimenti arrivati anche dal Dalai Lama: “Il segno che il coraggio e la compassione pagano“. Sarcastico il commento di Donald Trump: “In arrivo gigantesca ondata rossa“. Un nome, quello di Jacinda Ardern, apprezzato da tutti gli altri leader.

Elezioni in Bolivia, vittoria di Luis Arce

Il nuovo presidente della Bolivia è Luis Arce. Il candidato del Movimento al socialismo, due volte ministro dell’Economia, ha ringraziato sui social il popolo “per l’appoggio e la fiducia“.

fonte foto copertina https://it.wikipedia.org/wiki/File:Flag_of_New_Zealand.svg

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
elezioni nuova zelanda Jacinda Ardern nuova zelanda politica

ultimo aggiornamento: 19-10-2020


Ruby ter, processo rinviato: accolta la richiesta dei legali di Silvio Berlusconi

Piercamillo Davigo fuori dal Csm