Elezioni, Pietro Grasso: “Aboliremo le tasse universitarie. Sulle alleanze…”

Assemblea di Liberi e Uguali nella giornata odierna. Pietro Grasso dal palco: “Siamo l’unica alternativa credibile”.

ROMA – Si è aperta questa mattina l’assemblea di Liberi e Uguali che porterà alla due giorni (8 e 9 gennaio) per la selizione dei candidati in assemblee aperte ai cittadini. Dal palco il leader Pietro Grasso lancia un chiaro segnale agli avversari: “Useremo ogni minuto – dichiara – per parlare ai cittadini delle nostre proposte. Lo faremo per ridare speranza al Paese con proposte serie e concrete a differenza delle irrealizzabili favole degli altri partiti. Renzi ha detto di voler abolire il Canone dopo averlo messo in bolletta, Berlusconi, Salvini e i Cinque Stelle non sono da meno. Noi siamo l’unica alternativa credibile“. Il presidente del Senato parla anche del programma: “Aboliremo tutte le tasse universitarie, è una proposta concreta e realizzabile. La nostra battaglia sarà far tornare prevalenti i contratti a tempo determinato. Serve un contratto a tutela crescenti, che reintroduca le garanzie tolte dal Jobs Act“. Chiusura sulle possibili alleanze: “Se ne riparlerà dopo il 4 marzo, siamo aperti e inclusivi per tutti quelli che la pensano come noi“.

Laura Boldrini: “Noi non faremo una campagna contro qualcuno. Daremo la priorità alla questione femminile”

Dopo Pietro Grasso, sul palco è salita anche la Presidente della Camera, Laura Boldini. “Noi non faremo una campagna contro qualcuno – dichiara – perché è brutto e non funzionerebbe. Noi vogliamo essere inclusivi e aperti a esperienze che ci sono nel Paese“. L’attuale numero uno della Camera conclude dicendo che “la maggior parte delle donne in Italia oggi non ha accesso al lavoro. Basta con l’esclusivo per soli uomini. Vogliamo contare e avere peso”.

ultimo aggiornamento: 07-01-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X