Valle d'Aosta, rinviate le elezioni regionali del 19 aprile

Elezioni regionali in Valle d’Aosta, rimandate a causa del coronavirus

Niente elezioni regionali il 19 aprile in Valle d’Aosta. Il presidente Testolin ha rinviato la consultazione a causa del coronavirus a non prima del 10 maggio.

Il presidente della Valle d’Aosta, Renzo Testolin, ha annunciato che le elezioni regionali previste per il 19 aprile sono rinviate. La causa è l’aumento di casi di contagio del coronavirus. Tutte le forze politiche sono d’accordo al rinvio al 10 maggio ad eccezione di Lega e Forza Italia. 

Valle d’Aosta, rinvio elezioni regionali

La nuova data sarà stabilita nei prossimi giorni. Un’ipotesi è lo slittamento al 10 maggio, ma la Regione sta effettuando degli approfondimenti tecnici per verificare la possibilità di un rinvio ulteriore.

https://www.youtube.com/watch?v=FVpDtMjSMt0

Casi di coronavirus

La decisione è stata presa in seguito all’aumento dei casi di Covid-19 in Valle d’Aosta. Testolin ha comunicato che nella Regione risultato 14 nuovi pazienti positivi su un totale di 142 tamponi effettuati. Inoltre 81 persone sono in “isolamento volontario” domiciliare, distribuite in 21 comuni.
I dati sono stati divulgati durante una conferenza stampa alla presenza dell’assessore alla sanità Mauro Baccega.

Le dimissioni di Fosson

Le elezioni regionali dopo appena due anni dalla precedente tornata si sono rese necessarie dopo le dimissioni di Antonio Fosson. Il 68enne nativo di Ivrea ha lasciato la presidenza a dicembre scorso in seguito al ricevimento dell’avviso di garanzia ricevuto dalla Dda per scambio elettorale politico-mafioso in merito ad un’inchiesta sul condizionamento delle elezioni del 2018 in Valle d’Aosta da parte della ‘ndrangheta.

ultimo aggiornamento: 09-03-2020

X