Elezioni Usa, come funziona il voto postale. Oltre 63 milioni di persone hanno espresso la propria preferenza prima dell’Election Day.

ROMA – Elezioni Usa, come funziona il voto postale. Negli Stati Uniti prima dell’Election Day hanno votato quasi 100 milioni degli aventi diritto. Di questi 63 milioni hanno deciso di esprimere la propria preferenza tramite posta.

Una decisione dovuta all’emergenza coronavirus, con molti cittadini che hanno preferito esprimere il voto in anticipo. E proprio questa scelta sta ritardando i risultati definitivi delle elezioni americane.

Come funziona il voto postale

Il funzionamento del voto postale è molto articolato. Alcuni Stati processano le schede prima dell’Election Day e le preferenze arrivano quasi in contemporanea con i voti in presenza.

In altre zone, invece, il processo di verifica e del conteggio iniziano il giorno del voto. In alcuni Stati chiave come Pennsylvania, Minnesota e Nord Carolina, inoltre, si accettano anche le schede in arrivo il giorno dopo la chiusura delle urne, purché siano state spedite entro il 3 novembre. Per questo motivo si stanno registrando dei ritardi e alcuni risultati potrebbero arrivare entro il weekend, a distanza di quasi una settimana dalla chiusura dei seggi.

Donald Trump
Donald Trump

Le critiche del voto per posta

Il voto per posta è stato duramente criticato da Donald Trump. Il presidente americano uscente si è dichiarato vincitore, considerando nulli le preferenze postali.

Da parte di Joe Biden massima cautela sui dati. Il democratico ha chiesto a tutti gli Stati di controllare scheda per scheda. Un lavoro molto dettagliato che rischia di rallentare ancora di più le operazioni di scrutinio e, di conseguenza, ritardare i risultati ufficiali.

Il pericolo ricorso

I primi ricorsi da parte dello staff di Donald Trump sono arrivati per cercare di bloccare lo scrutinio. Le prossime ore saranno decisive e gli americani sono in attesa di sapere chi sarà il prossimo leader della Casa Bianca.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
Donald Trump elezioni usa Stati Uniti voto postale

ultimo aggiornamento: 04-11-2020


Giorno dell’Unità Nazionale e Giornata delle Forze Armate, il messaggio di Mattarella

Dai complottisti ai progressisti, il nuovo Congresso Usa