John Elkann su Stellantis: “Le aspettative che avevamo riposto in questa fusione sono state confermate dai fatti”.

TORINO – John Elkann è ritornato a parlare del progetto Stellantis durante l’assemblea della holding. “Le aspettative – ha detto il presidente di Exor riportato da La Stampa che avevamo riposto in questa fusione sono state confermate dai fatti. Sotto la guida di Tavares, la società ha chiuso il primo trimestre con risultati molto incoraggianti. Il cammino prosegue con un evento importante: l’Electrification Day che si terrà nel mese di luglio e segnerà un momento fondamentale nella costruzione del suo futuro, con un ruolo da protagonista della mobilità sostenibile“.

Ferrari elettrica

Stellantis che lavora per la prima Ferrari elettrica. “A Maranello abbiamo intrapreso il percorso di elettrificazione – ha detto John Elkann – e ci stiamo preparando a svelare il primo modello completamente elettrico nel 2025. Il futuro della Ferrari si annuncia ricco di sfide emozionanti e di straordinarie opportunità da cogliere“.

Il nuovo amministratore delegato – ha aggiunto – troverà a Maranello un’organizzazione che possiede talento ed entusiasmo per costruire un grande futuro“.

John Elkann
John Elkann

Trasformazione digitale

Nel 2020 – ha precisato Elkann – la Cnh Industrial ha conseguito dei solidi risultati, migliorando la redditività di tutti i segmenti industriali. Entra dunque più forte nel 2021, sotto la guida nel nuovo amministratore delegato Scott Wine, al quale ho dato il benvenuto nel mese di gennaio […]“.

La strada – ha concluso il numero uno di Exor – passa dalla trasformazione digitale, che consentirà ai brand di restare in stretto contatto con i loro clienti, soprattutto i più giovani, sempre più inclini ad acquistare direttamente dai loro dispositivi. Dobbiamo fare molta attenzione anche alla sostenibilità, un tema di crescente importanza per le aziende che vogliono essere davvero grandi e capaci di prendere in considerazione le esigenze di tutti gli stakeholders. Abbiamo lavorato anche per definire con attenzione il nostro approccio Esg, che rientra nell’ambito delle nostre responsabilità. Uno degli elementi che distingue le grandi società“.


Classifica comuni italiani, Lajatico (Pisa) il più ricco, il più povero in provincia di Como

Alitalia, stipendi di maggio in ritardo