La funzionalità Email Dinamica è uno strumento recente di Gmail perfetto per risparmiare tempo senza abbattere la produttività. Scopriamolo insieme.

Gmail, come sappiamo bene, è forse il servizio di posta elettronica più popolare al mondo. Ma non sono molti gli utenti a conoscere le funzioni avanzate dell’applicazione, funzioni in grado di semplificarci la vita in maniera anche importante come l’email dinamica. L’email dinamica per esempio è una funzionalità perfetta per aumentare la nostra produttività mentre siamo online, aiutandoci nella gestione e composizione delle email.

Cos’è l’email dinamica?

Le email dinamiche sono una funzione che ci permette di rispondere in maniera praticamente automatica a determinati tipi di messaggi senza chiedere da parte nostra grande interazione.

Le email dinamiche seguono i principi delle pagine AMP (accellerated mobile pages) e sono semplici da usare, facendoci aumentare la produttività in maniera semplice.
Tra le varie funzioni di Gmail le email dinamiche sono sicuramente uno degli strumenti più utili che possiamo trovare.

Le email dinamiche possono essere utilizzate, secondo gli sviluppatori per: rispondere a inviti per eventi, compilare questionari, sfogliare cataloghi o rispondere ai commenti.

In sostanza aprendo un email dinamica potremo eseguire delle azioni direttamente dall’interno del nostro client email, senza dover aprire una nuova scheda o una nuova pagina web, con l’obbiettivo di farci risparmiare tempo.

La procedura di attivazione delle email dinamiche è leggermente diversa in base alla piattaforma dalla quale si utilizza Gmail.

Come attivare le email dinamiche su computer

Per poter attivare le email dinamiche su computer dobbiamo, come prima cosa, avviare una sessione di Gmail all’interno del nostro browser di fiducia.

Effettuiamo il login con il nostro account e, una volta dentro la pagina principale di Gmail, facciamo clic sull’icona dell’ingranaggio in alto a destra per entrare nelle impostazioni.

A questo punto si aprirà una finestra a tendina piena di voci: da li selezioniamo visualizza tutte le impostazioni. Verremo trasportati in una nuova finestra con molte opzioni differenti.

Green Pass, tutte le regole dal 1 settembre

Scorriamo le voci fino a trovare quella chiamata email dinamica (o in alternativa usiamo la funzione cerca del browser per semplificare il processo). Mettiamo il segno di spunta su attiva email dinamica, facendo clic in caso sul pulsante ulteriori informazioni per leggere la microguida all’utilizzo creata dagli sviluppatori di Google.

Come attivare l’email dinamica su smartphone o tablet Android/iOS

Se utilizziamo l’applicazione di Gmail da smartphone o tablet la procedura, come abbiamo già visto, cambia leggermente.

Apriamo l’applicazione all’interno del nostro dispositivo facendo tap sull’apposita icona.
Dalla pagina principale facciamo clic sul pulsante hamburger in alto a sinsitra per far comparire a schermo l’apposita colonna di sezioni. Scorriamo verso il basso fino a cercare (e trovare) la voce impostazioni.

Facciamoci tap sopra e facciamo tap poi sull’indirizzo email a cui è associato il nostro account. Scorriamo ora verso il basso le varie voci fino a trovare attiva email dinamica e, a questo punto, inseriamo il segno di spunta nell’apposito riquadro.

email dinamica gmail

Come confrontare i documenti in Word con una comoda funzione

Come eliminare l’account Gmail