Mattarella nomina Emanuela Navarretta Giudice della Corte Costituzionale. Il mandato della Professoressa Marta Cartabia scade il 13 settembre.

A pochi giorni dalla scadenza del mandato della Professoressa Marta Cartabia, il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha nominato la professoressa Emanuela Navarretta Giudice della Corte Costituzionale. Il giuramento si svolgerà la prossima settimana

Emanuela Navarretta nuovo Giudice della Corte Costituzionale, il comunicato del Quirinale

Il Quirinale ha comunicato la notizia della nomina di Navarretta con una nota pubblicata sul proprio sito ufficiale.

“Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, considerato che il prossimo 13 settembre avrà termine il mandato della Professoressa Marta Cartabia, con decreto in data odierna, ha nominato ai sensi dell’art. 135 della Costituzione, Giudice della Corte Costituzionale la Professoressa Emanuela Navarretta, ordinaria di Diritto Privato all’Universita’ di Pisa.

Il decreto è stato controfirmato dal Presidente del Consiglio dei Ministri, Professor Giuseppe Conte.

Della nomina del nuovo Giudice Costituzionale è stata data comunicazione alle Presidenze del Senato della Repubblica, della Camera dei Deputati e della Corte Costituzionale”.

Di seguito il testo integrale della nota del Quirinale.

Sergio Mattarella
Sergio Mattarella

Chi è Navarretta

Come specificato nella nota del Quirinale, Emanela Navarretta è ordinaria di Diritto Privato all’Universita’ di Pisa. È nata a Campobasso il 3 gennaio 1966. Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha deciso di inserire un’altra donna nella formazione della Corte Costituzionale. Un gesto sicuramente significativo da parte del Capo di Stato.

Il Giuramento è previsto per la prossima settimana. A quel punto i 15 sceglieranno il nuovo Presidente o la nuova Presidente, nel caso in cui la scelta dovesse ricadere su una donna.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
Emanuela Navarretta Marta Cartabia politica Sergio Mattarella

ultimo aggiornamento: 09-09-2020


Como, assessore ai servizi sociali strappa la coperta a un senzatetto

Scuola, l’allarme dei Presidi: “Difficile pensare che il termine del 14 settembre sia rispettato ovunque”