Emergenza caldo in Italia, bollino rosso in diverse città

Nuova ondata di caldo torrido in Italia. Il ministero della Salute ha emesso il bollino rosso per diverse città.

ROMA – Seconda ondata di caldo in Italia per questa estate anomala. Da oggi, 30 luglio, fino a mercoledì 1° agosto l’intera penisola sarà colpita da giornate di forte afa che potrebbero creare problemi a bambini e anziani. Il ministero della Salute ha emerso il bollino rosso per diverse città: Bologna, Bolzano, Campobasso, Firenze, Genova, Perugia, Pescara e Rieti.

Le temperature in questa città, ma anche in altri comuni d’Italia, supereranno abbondantemente i 30° con le persone malate, i bambini e gli anziani che sono le persone più a rischio.

Emergenza caldo in città: sarà una settimana afosa

L’estate è entrata nel suo clou e ci aspetta un ingresso nel mese di agosto molto caldo. Stando a quanto riportato dai siti meteo, le regioni più colpite saranno quelle del Centro-Nord e la Sardegna, dove le temperature potrebbero raggiungere anche i 40°. Molta attenzione anche al rischio incendi che in questa settimana potrebbero essere diversi per l’alto tasso di umidità.

Le città che saranno colpite maggiormente dall’ondata di caldo saranno Verona, Bologna e Firenze dove si potranno raggiungere o superare i 37° per 3-4 giorni consecutivi. Molta attenzione anche a Roma, Milano, Bolzano, Cagliari e Piacenza con il termometro che sembra destinato a segnare almeno 36°.

Sarà una prima settimana di agosto all’insegna del caldo ma si dovrebbe trattare di un caso isolato. Dalla seconda ci aspetta un nuovo ritorno di piogge e le temperature dovrebbero scendere almeno di 10°. L’estate continua a fasi alterne tra bassa e alta pressione. Il caldo fa nuovamente capolino sul Bel Paese, con il primo weekend dell’ultimo mese estivo che sarà all’insegna dell’afa.

Guarda Meteo

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 30-07-2018

Francesco Spagnolo

X