Emergenza in California, le inondazioni non si fermano: almeno 13 morti

In California continua l’emergenza inondazioni. Nella contea di Santa Barbara la situazione più difficile.

SACRAMENTO (STATI UNITI) – A pochi mesi dall’emergenza per i roghi, la California questa volta deve fare i conti con le inondazioni dovute al forte temporale di questa notte. La situazione è molto critica soprattutto nella contea di Santa Barbara dove ha provocato il maggior numero di monti. Al momento sono le 13 le persone che hanno perso la vita ma il bilancio – avverte lo sceriffo Bill Brown – potrebbe continuare a salire.

Inondazione California, la situazione è molto critica

La situazione in California continua ad essere molto critica a causa soprattutto del fango e dei detriti che hanno bloccato le strade di Montecito. Anche i soccorsi hanno avuto difficoltà ad intervenire proprio perché era tutto ostruito. La pioggia martellante scesa nella notte ha fatto straripare un torrente; fanghi e detriti sono diventati mortali a causa della velocità presa mentre rotolavano lungo le strade collinari della zona più ricca della contea di Santa Barbara.

Nelle contee di Ventura e Los Angeles l’evacuazione è stato un ordine per migliaia di persone. Anche se la pioggia dovesse smettere a breve, i pericoli causati da alluvioni improvvise e il peso dei detriti costituiranno una minaccia anche nelle ore a seguire.

ultimo aggiornamento: 10-01-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X