Emergenza incendi, in Val di Susa evacuata una casa di riposo. Piemonte e Lombardia le regioni colpite

A Torino si è corsa regolarmente la Maratona senza particolari problemi anche se il pubblico era minore rispetto alle scorse edizioni.

chiudi

Caricamento Player...

TORINO – L’emergenza incendi al Nord non sembra terminare. La regione più colpita è il Piemonte: i Vigili del Fuoco hanno diffuso sui profili social che sono undici gli incendi attivi. I roghi sono nelle zone di Mompantero e Bussoleno, Traversella, Cumiana, Locana, Roure, Cantalupa e Frossasco (nel torinese), Demonte, Pietraporzio, Casteldeflino e Bellino, vicino a Cuneo.

A Torino si è corsa regolarmente la Maratona nonostante lo smog e la persistenza del fumo provocato dagli incendi. Non si sono registrati problemi anche se il pubblico rispetto alle scorse edizioni non ha fatto registrare la stessa presenza.

Paura in Val di Susa: evacuata una casa di riposo

Paura nel pomeriggio in Val di Susa dove le fiamme lambiscono le abitazioni. Una casa di riposo è stata evacuata con 194 persone che sono state portate in salvo dai Vigili del Fuoco, cinque di queste che hanno maggiori problemi di salute sono stati portati nell’ospedale vicino.

Anche in Lombardia la situazione non è tranquilla. Sono quattro gli incendi che stanno tenendo da giorni impegnati i Vigili del Fuoco e i volontari. Al momento si registrano solamente 15 persone evacuate.