Passati trenta anni dalla loro morte, la zecca ha emesso una moneta da due euro per ricordare Falcone e Borsellino.

Il Poligrafico e Zecca dello Stato moneta ha emesso, nella Collezione Numismatica 2022, una moneta da due euro per commemorare i magistrati Falcone e Borsellino. La moneta è stata coniata in occasione dell’anniversario delle stragi di Capaci e via D’Amelio, in cui i due magistrati persero la vita.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Chi sono Falcone e Borsellino

Giovanni Salvatore Augusto Falcone, conosciuto come Giovanni Falcone, nacque a Palermo il 18 maggio 1939. Giovanni è stato un magistrato italiano, famoso per la sua lotta contro la mafia in Italia e a livello internazionale. Morì ucciso da Cosa nostra il 23 maggio 1992. Paolo Emanuele Borsellino, conosciuto come Paolo Borsellino nacque a Palermo, il 19 gennaio 1940. Anche lui magistrato, affiancò Falcone nella lotta contro la mafia rimanendo vittima di Cosa nostra nella strage di via D’Amelio. Insieme a lui, rimasero coinvolti anche cinque agenti della sua scorta.

Per omaggiare i due magistrati, Poligrafico e Zecca dello Stato hanno inserito una moneta dedicata ai due uomini nella Collezione Numismatica 2022. Si tratta di una moneta utilizzabile a tutti gli effetti all’interno degli Stati membri dell’Unione Europea, con circolazione ordinaria.

Dopo trenta anni dalla loro scomparsa, la moneta ha un valore simbolico. È stata realizzata in ricordo delle loro gesta per combattere la mafia, per onorare il sacrificio dei due uomini rimasti coinvolti nelle stragi di Capaci e via D’Amelio.

Attualmente, il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha già emesso la moneta che si trova in circolazione. A realizzare l’opera è stato l’artista Valerio De Seta, che lavora per la Zecca italiana. Nella moneta vi è raffigurato uno scatto del 1992, realizzato da Tony Gentile. I due uomini sono raffigurati uno di fianco all’altro, mentre sono ad un evento pubblico a Palermo.

Nella parte alta della moneta, la scritta “FALCONE-BORSELLINO” a caratteri maiuscoli, in basso le date “1992”, anno della scomparsa dei due magistrati, e “2022”, l’anno di emissione della moneta.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 18-05-2022


Gas russo in rubli, Unione europea: “Viola le sanzioni”

Cosa significa la resa di Mariupol?