Pd, Emiliano su Di Maio: “Se dovesse essere eletto, i dem lo appoggino”

Le parole del governatore della Puglia, Emiliano, su Di Maio: “Farò di tutto per far sì che ciò accada“.

Michele Emiliano, presidente della Regione Puglia, ‘sostiene’ Di Maio e attacca Renzi, segretario del suo partito. Interivstato da Telenorba, Emiliano ha rilasciato le seguenti dichiarazioni su Di Maio, riportate da Repubblica: “Se il presidente Mattarella dovesse dare l’incarico a Di Maio, io farò ogni sforzo perché il Pd sostenga il M5s nella formazione del governo. Se il Pd non dovesse essere il primo partito e l’incarico dovesse essere dato al M5s, e ad altre ipotesi non voglio pensare, siccome sarà un governo di emergenza perché nessuno avrà la maggioranza assoluta, bisognerà far in modo che il gruppo riceverà l’incarico poi possa formare un governo“.

Pd, Emiliano ‘appoggia’ Di Maio e punge Renzi

Il governatore pugliese ha quindi proseguito lanciando una frecciata non indifferente al leader del Pd, Matteo Renzi: “Ho l’impressione che se gli italiani in questo momento potessero pensare al futuro del Pd con una guida diversa da Renzi, prenderemmo qualche punto in più alle elezioni. Otterremmo qualche punto in più se Renzi indicasse già adesso Gentiloni come la persona che deve guidare questa traversata nel deserto nell’eventualità in cui il Pd sia il primo gruppo parlamentare e quindi riceva l’incarico dal Presidente“.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 23-02-2018

Mauro Abbate

X