L’Empoli ha deciso di esonerare Aurelio Andreazzoli. Favorito per sostituirlo Giuseppe Iachini ma saranno decisive le prossime ore.

EMPOLI – Aurelio Andreazzoli non è più l’allenatore dell’Empoli. Il tecnico che ha riportato i toscani in Serie A dopo un solo anno di cadetteria è stato esonerato dalla dirigenza toscana. L’ex allenatore della Roma ha pagato un inizio di campionato non eccezionale: sei punti in undici partite.

L’Empoli FC – si legge nel comunicato – rende noto di aver sollevato dall’incarico di responsabile tecnico della Prima Squadra Aurelio Andreazzoli ed i suoi collaboratori Giacomo Lazzini e Andrea Aliboni. A mister Andreazzoli, protagonista con i nostri colori che nella stagione passata ha permesso al club di tornare a calcare il palcoscenico della massima serie, vanno più sentiti e sinceri ringraziamenti per il lavoro svolto. Al contempo Empoli FC augura al tecnico ed ai suoi collaboratori le migliori fortune per il futuro sportivo e professionale“.

Aurelio Andreazzoli (fonte foto https://twitter.com/EmpoliCalcio)

Empoli, Beppe Iachini il prescelto per sostituire Andreazzoli?

Sarà una notte di riflessione per il presidente Corsi e i suoi uomini di fiducia. Il favorito numero uno per la successione di Aurelio Andreazzoli sembra essere Giuseppe Iachini anche se ancora non è stato trovato l’accordo. Un incontro nella serata di lunedì 5 novembre potrebbe sbloccare la situazione ma la dirigenza dell’Empoli valuta anche altri nomi.

Ai toscani piacciono molto i profili di Roberto Donadoni e di Davide Nicola. Due nomi non semplici da raggiungere per diversi motivi: il primo ha un ingaggio abbastanza alto mentre il secondo è in attesa del Genoa che in caso di sconfitta contro il Napoli potrebbe esonerare Ivan Juric.

I dubbi sono stati sciolti nelle prime ore di martedì 6 novembre 2018. La scelta è ricaduta su Beppe Iachini che farà il suo esordio contro l’Udinese.

Di seguito il tweet con il comunicato ufficiale dell’Empoli

fonte foto copertina https://twitter.com/FansCalcio

TAG:
calcio news

ultimo aggiornamento: 06-11-2018


Inter-Barcellona, Coutinho e Rafinha ritornano nel loro stadio

CSKA Mosca-Roma, la conferenza stampa di Eusebio Di Francesco e i convocati