Empoli-Milan 0-1, 5 ottobre 1997: Andersson regala il successo ai rossoneri

Il nostro cammino nella storia del Milan  prosegue con la sfida dei rossoneri giocata venti anni fa in casa dell’Empoli, terminata 0-1.

chiudi

Caricamento Player...

Il nostro viaggio nella storia del Milan non si ferma. In attesa di addentrarci con i nostri consueti approfondimenti nel derby, oggi andiamo a rivivere una sfida giocata precisamente venti anni fa. Al Castellani di Empoli la squadra allenata da Fabio Capello faceva visita ai toscani, sfida valida per la quinta giornata del campionato di Serie A. Match non semplice per i rossoneri che lo hanno risolto nella ripresa grazie alla rete di Andreas Andersson.

Il resoconto del match: una rete di Andersson regala il successo ai rossoneri

Quello di Empoli era un match fondamentale per il Milan di Fabio Capello. Inizio di campionato non semplice per i rossoneri che erano ancora alla ricerca della prima vittoria di campionato e facevo visita ai toscani che avevano ben quattro punti in più. Sfida ricca di tensione per la squadra milanista che nel primo tempo ha avuto le redini del gioco in mano senza riuscire a trovare quella rete che sicuramente faceva andare la strada in discesa. Nella ripresa Fabio Capello cerca di dare una svolta al match con i cambi e questa arriva al 68’ quando Andreas Andersson trafigge il portiere avversario e regala un successo fondamentale ai rossoneri. Infatti la reazione dell’Empoli non porta i suoi frutti tanto che il Milan inizia la sua scalata della classifica e soprattutto abbandona i posti che non gli competono.

Il tabellino del match

EmpoliMilan 0-1

Empoli (3-5-2): Pagotto; Fusco, Baldini, Bianconi; Tonetto, Ficini, Pane, Martusciello (77’ Martino), Ametrano (87’ Bettella); Cappellini, Esposito (77’ Mussi). All. Capello

Milan (4-4-2): Taibi; Cruz, Costacurta, Desailly, Maldini; Savicevic (66’ Maini), Boban (78’ Cardone), Albertini, Ziege; Kluivert (63’ Anderson), Weah. All. Capello

Arbitro: Sig. Gennaro Borriello di Napoli

Marcatori: 68’ Andersson (M)

Ammoniti: Ametrano (E); Boban, Savicevic, Ziege (M)