Enrico Letta al Forum dell’Ansa: “Noi siamo fortemente convinti della necessità del ddl Zan. E’ una norma di civiltà”.

ROMA – Enrico Letta protagonista del Forum dell’Ansa. Il segretario del Pd in questo suo intervento ha parlato di diversi argomenti iniziando dal ddl Zan. “Noi siamo convinti della bontà del provvedimento – ha detto l’ex premier – sin dall’inizio è stato fatto un lavoro importante. Non limita la libertà di espressione […], anzi si tratta di una norma di civiltà […]. Sulla misura io non cambio idea, ma guarderemo quello che il governo ci dirà perché è titolare dei rapporti con la Santa Sede. Quello che di dirà l’esecutivo è molto importante […]“.

Letta sul Governo Draghi

Il segretario del Partito Democratico ha parlato anche del Governo Draghi: “Speriamo che duri fino al 2023. In questo momento l’Italia ha bisogno di stabilità e il premier è un elemento importante […]. Dopo quattro mesi di governo, io sono qui da 3, ho visto due tempi. Una prima fase molto turbolenta per l’atteggiamento di Salvini e una seconda dove i toni si sono abbassati e io invito a continuare così […]“.

Un passaggio anche sulle future norme: “Lo scontro politico sulla giustizia è una costante […]. Io invito ad andare avanti in maniera spedita perché serve una riforma nel segno di efficacia e rapidità […]. Nei prossimi giorni, inoltre, abbiamo l’ultima possibilità per una soluzione sul blocco dei licenziamenti. E’ una questione delicata e io spingo per un aggiustamento delle soluzioni che favorisca le due parti […]. Sul fisco presto presenteremo le nostre proposte. Sulla proposta sui giovani non ho cambiato idea perché sono i più penalizzati“.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Enrico Letta
Enrico Letta

Letta sulle prossime elezioni

Non poteva mancare un commento sulle prossime elezioni. “A Roma Gualtieri era il miglior candidato – ha detto Letta – in alcuni luoghi abbiamo trovato intese importanti, da altre parti non è stato possibile. Non potevamo sostenere una continuità su Appendino e Raggi. Abbiamo dato un giudizio particolarmente negativo“.

TAG:
governo Draghi

ultimo aggiornamento: 23-06-2021


Mascherina all’aperto, Speranza ha firmato l’ordinanza. Le regole dal 28 giugno

Tensione nel Mar Nero, la Russia: “Colpi di avvertimento contro nave britannica”. Londra nega