Enrico Letta, candidato Segretario del Pd dopo il passo indietro di Nicola Zingaretti, scioglie la riserva su Twitter: Io ci sono.

Enrico Letta, è il nuovo segretario del Pd dopo il passo indietro di Nicola Zingaretti. Sciolta la riserva su Twitter dopo aver chiesto 48 ore di tempo per riflettere. Letta ha avuto il via libera dall’Assemblea del Pd nella giornata del 14 marzo

Segretario Pd, Enrico Letta si candida: “Ringrazio Nicola Zingaretti”

Come annunciato, Enrico Letta ha sciolto la riserva con un video pubblicato su Twitter nel quale ha annunciato la sua candidatura che sarà sottoposta al voto dell’Assemblea del Partito democratico.

Letta, nel suo messaggio condiviso sui social, ha voluto ringraziare Nicola Zingaretti e ha chiesto all’Assemblea di ascoltare le sue parole e di votarlo in base alle sue parole. Letta ribadisce che non cerca unanimità all’interno del Partito ma di voler dare vita ad un progetto serio.

La visita al ghetto di Roma e le parole di Liliana Segre

Prima di comunicare la sua decisione, Enrico Letta ha condiviso un post sul proprio profilo Twitter.

Letta, in visita al ghetto di Roma, ha citato la senatrice a vita Liliana Segre.

Stamani. Prima di decidere. Al Ghetto di Roma, ricordando le parole di Liliana Segre ‘non siate indifferenti‘”, ha scritto Enrico Letta.

Le parole hanno lasciato presagire la decisione di Letta di sciogliere positivamente la riserva e quindi di impegnarsi attivamente prendendo le redini del partito, senza rimanere indifferenti nel momento del bisogno e in una situazione politica e sociale particolarmente delicata.

Enrico Letta è il nuovo Segretario del Pd

L’Assemblea nazionale del Pd, riunitasi il 14 marzo, ha confermato Enrico Letta come Segretario del Partito democratico.

TAG:
primo piano

ultimo aggiornamento: 12-03-2021


Speranza, “Vaccino contro il Covid è sicuro”

Pasqua in zona rossa, spostamenti e colore delle Regioni. Cosa prevede il nuovo decreto