Entro quando va esercitata l’assicurazione di annullamento volo

L’assicurazione per annullamento del volo conviene? Entro quando si può chiedere rimborso?

chiudi

Caricamento Player...

L’assicurazione per annullamento aereo: come funziona

La polizza per annullamento aereo funziona in modo molto semplice. Se il volo viene cancellato, oppure è talmente in ritardo da causare danni all’assicurato, la polizza scatta.

Il problema, con le polizze assicurative in genere, è che scattano solo se ci sono tre condizioni:

  1. Si è pagata la polizza che copre da quei rischi;
  2. Si verifica quel rischio per cui c’è copertura;
  3. L’assicurato denuncia il rischio sopraggiunto.

L’assicurazione per annullamento aereo non fa eccezione. Se c’è un problema con un volo cancellato/soppresso/in ritardo di ore non si può aspettare. La compagnia di assicurazioni va informata subito.

Per farlo, basta contattarla al numero riservato alle emergenze, che si trova sui documenti assicurativi.

assicurazione annullamento volo quando
Fonte immagine: https://pixabay.com/it/
airbus-a380-aviazione-2132610/

In questo modo, la compagnia potrà prendere provvedimenti, aiutando l’assicurato a trovare un altro volo, oppure aiutando con il vitto e l’alloggio per il tempo di attesa.

Per richiedere un rimborso, invece, entro 14 giorni lavorativi va inviata tramite raccomandata alla compagnia di assicurazioni una domanda di rimborso.

La domanda deve avere in allegato la copia di un documento di riconoscimento, dei biglietti aerei e della polizza stipulata. Si può usare anche la PEC, ma la raccomandata è più consigliata.

La compagnia ha 30 giorni lavorativi dalla data di conferma di ricezione per rimborsare o chiedere ulteriore documentazione.

Assicurazione per rinuncia volo aereo: come richiedere rimborso

La rinuncia del volo è una situazione in cui non sempre scatta la polizza. Se si decide di cambiare volo o di ottenere subito il rimborso dalla compagnia aerea agli sportelli, non si ha diritto poi al rimborso da parte della compagnia di assicurazioni.

Se, invece, il ritardo supera le 8 ore e si rinuncia al volo, oppure si annulla tutto per motivi di salute o di lutto, allora la polizza scatta. Anche qui, è necessario telefonare alla compagnia di assicurazione subito dopo l’imprevisto.

Per la richiesta di rimborso, invece, si potrà aspettare fino a 14 giorni lavorativi dalla rinuncia del volo. Il consiglio è sempre quello di non aspettare l’ultimo giorno, per non correre rischi.

L’assicurazione annullamento volo conviene?

La polizza per annullamento del volo conviene se la compagnia di assicurazioni è affidabile. Questa polizza non costa tantissimo e, di solito, si trova con la polizza che copre le spese sanitarie durante il viaggio.

La polizza conviene prima di tutto per tutelarsi. In più, è un modo per risparmiare. Se si rinuncia al volo, si avrà la possibilità di vedersi rimborsare eventuali penali.

Se, invece, si tratta di un volo cancellato, la polizza consentirà di recuperare i soldi persi e di prenotare un volo successivo mantenendo la copertura assicurativa. In più, il servizio di assistenza telefonica sarà garantito dalla compagnia assicurativa, in modo da evitare file agli sportelli.

Fonte immagine: https://pixabay.com/it/aeroporto-architettura-costruzione-1853505/

Polizza Viaggio