Epidemia di listeriosi, è emergenza mondiale. Primo caso fuori dalla Spagna

Allarme mondiale per l’epidemia di listeriosi che ha colpito la Spagna. I turisti potrebbero aver portato il batterio nei paesi di origine.

L’epidemia di listeriosi dilagante in Spagna è diventa un’emergenza mondiale per le dimensioni assunte dal fenomeno che potrebbe interessare i paesi di tutto il mondo.

Epidemia di listeriosi in Spagna, è allarme a livello mondiale: il rischio è legato ai turisti

L’epidemia di listeriosi è stata causata dalla carne prodotta dalla Magrudis SL, una società spagnola con sede a Siviglia. I prodotti della società sono sul mercato con il logo e il marchio della Mechà.

Di fronte al rischio dell’epidemia e del contagio, le autorità competenti spagnole hanno avviato i contatti e la collaborazione con l’Europa e l’Oms, l’Organizzazione mondiale della sanità. L’invito è a segnalare con immediatezza possibili casi di listeriosi al anche al di fuori dei confini spagnoli.

SH_ambulanza
SH_ambulanza

Una procedura precauzionale

Si tratterebbe, stando a quanto riferito dai media spagnoli, di una procedura precauzionale legata al fatto che alcune persone, arrivate in Spagna come turisti, possano essere stati contagiati e possano aver portato la listeriosi nel proprio paese di origine dove hanno fatto ritorno dopo le vacanze.

Il bilancio: non si registrano casi di contagio fuori dai confini spagnoli

Al momento la situazione è grave solo in Spagna, dove sono stati accertati 150 casi di contagio mentre i pazienti sospetti sono oltre 500. Il bilancio è di una vittima, una novantenne deceduta dopo essere stata contagiata. Al momento fuori dai confini spagnoli non si registrano casi.

Listeriosi, contagiato un turista britannico

Le autorità sanitarie hanno registrato un primo caso di contagio fuori dalla Spagna. Si tratta di un turista britannico che ha contratto la listeriosi mangiando carne in Andalusia.

ultimo aggiornamento: 22-08-2019

X