Vulcano Taal a rischio eruzione, allarme nelle Filippine

Vulcano Taal a rischio eruzione, allarme nelle Filippine

Filippine, vulcano Taal a rischio eruzione. Avviata la macchina dei soccorsi, avviata un’evacuazione su vasta scala. Chiuso l’aeroporto di Manila.

Filippine in allerta, il vulcano Taal è a rischio eruzione. L’attività è iniziata la mattina del 13 gennaio. Una forte scossa ha fatto scattare l’allerta da parte delle autorità, che hanno avviato il piano di evacuazione della zona.

Di seguito un video che mostra le immagini suggestive e spaventose dell’attività vulcanica che sta allarmando le Filippine.

Eruzione vulcano nelle Filippine

:O Un filmato incredibile arriva dall'#eruzione del vulcano #Taal nelle #Filippine. La colonna di cenere ha raggiunto un'altezza di ben 15km dando vita a notevoli scariche elettriche.Evacaute oltre 10mila persone per il rischio di pioggia di cenere vulcanica ma anche per il pericolo di tsunami all’interno del lago Taal. L'ultima eruzione risale al 1977. Rete Meteo Amatori Video di Jake Afrc

Pubblicato da Rete Meteo Amatori su Domenica 12 gennaio 2020

Filippine in allerta per la possibile eruzione del vulcano Taal

Stando ai dati a disposizione, si ipotizza che il vulcano Taal possa eruttare in modo significativo. Il PHIVOLCS, ossia il Istituto filippino di vulcanologia e sismologia, ha innalzato il livello di allerta al quarto grado (sui cinque della scala).

Eruzione vulcano Taal Filippine
Fonte foto: https://www.facebook.com/ReteMeteoAmatori

Il piano di evacuazione: chiuso l’aeroporto di Manila

Le autorità hanno avviato un piano di evacuazione su vasta scala. Tutte le persone in un raggio di diciassette chilometri dal vulcano sono state allontanate o comunque saranno allontanate nel corso delle prossime ore. Inoltre l’aeroporto di Manila è chiuso in via precauzionale. La cenere e i lapilli rendono rischioso se non addirittura potenzialmente pericoloso il passaggio degli aerei sulla tratta.

Vulcano Taal, dove si trova

Il vulcano Taal si trova sull’isola di Luzon, a circa settanta chilometri da Manila. Si tratta di uno dei vulcani più piccoli al mondo, situato nella cosiddetta Cintura di Fuoco, nota per l’attività sismica e per le frequenti eruzioni vulcaniche. Nonostante le dimensioni ridotte, il vulcano è considerato come uno dei più pericolosi soprattutto per l’elevato numero di persone che vivono nelle vicinanze.

ultimo aggiornamento: 13-01-2020

X