Esistono delle carte di credito gratuite?

Volete richiedere una carta di credito e volete sapere se ne esistono alcune gratuite? Qui ve lo spieghiamo

Con l’aumento della concorrenza nel settore bancario, uno degli aspetti che ha visto diminuire i costi è stato quello dei metodi di pagamento cartacei. Questo ha portato le carte di credito a diventare gratuite, senza dover pagare nessuno canone annuo.

QUALI COSTI NON SI PAGANO?

Eliminato il canone annuo, le carte di credito mantengono comunque alcuni costi per singole operazioni, quali le commissioni di prelievo. A questo si va ad aggiungere anche il tasso di interesse applicato nel momento in cui si decida di rimborsare, i soldi usati a credito, in rate. Questi tassi di interesse, che possono essere anche molto elevati, vanno ad annullare, praticamente, il costo zero per il canone annuale.

NE ESISTONO DI TOTALMENTE GRATUITE?

Per trovare delle carte di credito gratuite, che permettano il rimborso delle rate senza interessi, bisogna puntare su quelle che hanno un alta soglia minima di spesa per ogni acquisto, perché, nel caso in cui venisse superata, la rateizzazione sarebbe senza costi aggiuntivi.

QUINDI SONO POCHE?

Le carte di credito gratuite al momento non sono moltissime e quelle esistenti, come ad esempio la Carta Zerus di Agos Ducato, prevedono un altissimo tasso di interesse nel momento in cui si scelga la rateizzazione del debito. Alcuni istituti di credito, invece, hanno iniziato ad offrire carte senza il canone annuo e senza interessi nel caso in cui venga rimborsata la cifra spesa in un’unica soluzione.
certificato_unicasim

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 12-12-2016

Massimiliano Monti

X