Esplosione a Marino, alle porte di Roma. Tre persone rimaste ferite, tra queste una bambina di quattro anni.

ROMA – Tragedia sfiorata alle porte di Roma nella serata di lunedì 4 maggio 2020. Un’esplosione si è verificata in una palazzina di Marino con tre persone rimaste ferite nella deflagrazione: due donne e una bambina. Mamma e figlia non sono in condizioni gravi mentre una signora è in gravi condizioni.

I vigili del fuoco sono al lavoro per verificare la presenza di altre persone sotto le macerie.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Esplosione alle porte di Roma

Una deflagrazione ha scosso la serata di Marino, paesino alle porte di Roma. L’esplosione si è verificata in una palazzina ed ha portato al crollo parziale dell’edificio, situato nei pressi del centro storico.

I vigili del fuoco hanno estratto dalle macerie tre persone: una bambina di quattro anni e la madre e una signora di 50 anni. Le condizioni di quest’ultima sono gravi con la donna che è stata trasportata d’urgenza al Sant’Eugenio di Roma. Si lavora per verificare la presenza di eventuali dispersi sotto le macerie ma non sembrano esserci altre persone intrappolate. L’esplosione sarebbe stata provocata da una fuga di gas ma la Procura ha aperto un’indagine per ricostruire meglio la dinamica di questo incidente.

Vigili del Fuoco
fonte foto https://twitter.com/emergenzavvf

Il sindaco di Marino: “Poteva essere una strage”

Rintracciato dai microfoni di Adnkronos, il sindaco di Marino ha ammesso che poteva essere un disastro. “La palazzina è completamente sventrata – ha detto Carlo Colizza – ci stiamo già adoperando per trovare una sistemazione futura per le quattro persone“.

Il governatore Zingaretti è in stretto contatto con il suo vice Daniele Leodori che si sta recando sul luogo per accertare meglio quanto successo. Una tragedia sfiorata nel primo giorno di fase 2 dell’emergenza coronavirus.

Scarica QUI la guida con tutte le precauzioni da prendere per limitare il contagio da coronavirus.

fonte foto copertina https://twitter.com/emergenzavvf

Riproduzione riservata © 2021 - NM

ultimo aggiornamento: 04-05-2020


Coronavirus, 7,4 miliardi di euro raccolti per il vaccino. No degli Stati Uniti

Vaticano, Ratzinger: “Mi vogliono silenziare”