Esplosione a New York, almeno 29 feriti, alcune persone sono gravi

Paura nel quartiere di Chelsea, a Manhattan. Nessuno dei feriti rischia la vita. Trovato un secondo ordigno

chiudi

Caricamento Player...

Il sindaco: “Atto intenzionale ma non emergono collegamenti col terrorismo”. Paura a Manhattan, traffico bloccato, polizia nelle strade. Evacuato l’isolato dove è stato ritrovato l’altro ordigno confezionato con una pentola a pressione “come quello della strage di Boston”

L’esplosione avvenuta ieri sera a New York è stata “un atto intenzionale”, ma al momento non ci sono prove di un attacco terroristico, E’ quanto ha detto il sindaco De Blasio, parlando alla città dopo lo scoppio che ha ferito almeno 29 persone, e provocato lo stato di allerta, riportando Manhattan alle paure dell’11 settembre.