Tragedia nella città di Zhangjiakou, in Cina. Un’esplosione vicino ad un impianto chimico ha provocato la morte di 22 persone.

ZHANGJIAKOU (CINA) – La notte italiana tra il 27 e il 28 novembre si è trasformata in tragedia in Cina. Intorno alla mezzanotte locale – riferisce in un comunicato stampa il governo locale riportato dall’ANSA – c’è stata un’esplosione in una piattaforma di carico nelle vicinanze dello stabilimento chimico gestito dall’Hebei Chemical Industry nella città di Zhangjakou.

Il primo bilancio è molto grave ma potrebbe ancora peggiorare: 22 morti e altrettanti feriti ma non si conosco le condizioni di quest’ultimi. Nel rogo sono stati distrutti anche 38 camion e 12 vetture. Al lavoro i vigili del fuoco per spegnere l’incendio.

Esplosione a Zhangjiakou, la città ospiterà i Giochi Olimpici Invernali 2022

La situazione a Zhangjiakou è tenuta sotto controllo dal governo anche per cercare di capire eventuali danni ambientali che l’esplosione potrebbe aver causato nella zona. La città è stata la scelta per ospitare i Giochi Olimpici Invernali 2022 e proprio per questo l’attenzione è massima anche da parte del CIO.

La situazione comunque a breve dovrebbe tornare alla normalità anche se nella giornata odierna continueranno i rilievi per cercare di capire il motivo che ha portato all’esplosione. Gli inquirenti tengono aperte tutte le ipotesi e attendono la relazione da parte dei pompieri.

Tanta paura a Zhangjiakou dove l’esplosione si è sentita nell’intera città. Il bilancio è di 22 morti e altrettanti feriti ma potrebbe peggiorare visto che nel comunicato ufficiale non sono stati rivelate le condizioni delle persone ricoverate in ospedale. Non ci dovrebbero essere stati particolari problemi per l’azienda chimica ma anche in questo caso bisognerà spettare ancora qualche ora per capire meglio come è andata la situazione. Vigili del fuoco e autorità locali al lavoro per chiarire la dinamica di un incendio che resta ancora oscura.

fonte foto copertina https://twitter.com/EFEverde

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
cina Esplosione esteri evidenza

ultimo aggiornamento: 28-11-2018


Stati Uniti, General Motors chiude 5 stabilimenti: Trump all’attacco

Rapimento di Silvia Romano, c’è una testimonianza: “Piangeva disperata mentre la portavano via”