Esplosione al porto di Livorno: due operai morti

Due operai, uno cinquantenne, l’altro ventenne, hanno perso la vita per via di un’esplosione al porto di Livorno.

Un’esplosione al porto di Livorno ha tolto la vita a due operai. Il drammatico incidente è avvenuto intorno alle 14 in un grande serbatoio della zona di stoccaggio degli oli combustibili. I due uomini, uno cinquantenne, l’altro venticinquenne, stavano effettuando lavori di manutenzione.

Come riportato da Repubblica, due unità dei vigili del fuoco hanno lavorato per cercare di mettere in sicurezza l’intera zona, prontamente evacuata. L’esplosione potrebbe essere stata causata da una sacca di gas formatasi all’interno della cisterna.

Esplosione al porto di Livorno: due morti

I due operai deceduti erano dipendenti della ditta Labromare, specializzata in bonifiche. Uno dei due è stato investito in pieno dall’esplosione, morendo sul colpo, l’altro invece sarebbe morto dopo un tentativo disperato di rianimazione da parte dei soccorritori.

Subitaneo il cordoglio del sindaco di Livorno, Filippo Nogarin: “Siamo di fronte a una tragedia immane. Tocca contare l’ennesimo incidente sul lavoro che strappa due uomini innocenti alle loro famiglie. In questo momento drammatico per tutta la città il mio primo pensiero è per loro. A queste mogli, madri, figli. A ognuno di loro va il mio più profondo cordoglio, il mio sostegno e la massima vicinanza. Perché tutto questo è inaccettabile“.

Livorno, la rabbia del sindaco: “Ma quanti ancora devono morire?

Quello delle morti sul lavoro è un tema che continua a far discutere. Lo stesso sindaco ha dichiarato: “In questo momento, la rabbia è più forte del dolore. Ma quanto ancora deve allungarsi l’elenco delle vittime e delle tragedie consumate sui luoghi di lavoro prima che si riesca a far qualcosa? A tutti i lavoratori, in particolare a quelli che operano in ambiente portuale, la politica deve garantire costantemente la massima sicurezza e non le vuote chiacchiere“.

Vigili del fuoco
Fonte Foto: https://www.facebook.com/pg/vigilidelfuocolafanpage

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 28-03-2018

Mauro Abbate

X