Esplosione in una villetta vicino Roma: un morto

Esplosione una villetta a Santa Marinella, cittadina vicino Roma. Il proprietario dell’abitazione è morto mentre non si registrano persone rimaste ferite.

SANTA MARINELLA (ROMA) – Un boato è risuonato nella notte tra il 5 e il 6 settembre a Santa Marinella, cittadina sul litorale vicino Roma. L’esplosione è avvenuta all’interno del primo piano di una villetta, con il proprietario dell’abitazione che è morto sul colpo.

La salma della vittima, un uomo di 63 anni, è stata recuperata dai vigili del fuoco che hanno effettuato un sopralluogo anche al piano terra della struttura ma in quel momento non c’era nessuno. Il botto è stato avvertito in tutte le abitazioni vicine, con una che ha subito dei danni. I pompieri hanno dichiarato inagibili tre appartamenti contigui alla casa esplosa.

Carabinieri
Carabinieri (fonte foto https://www.facebook.com/carabinieri.it/)

Esplosione a Santa Marinella, indagano i carabinieri

Sulla vicenda stanno indagando i carabinieri che attendono la relazione dei vigili del fuoco per cercare di capire i motivi dell’esplosione. Secondo una prima ipotesi effettuata dai pompieri, potrebbe essere stata una bombola di gas a causare la deflagrazione ma per la certezza bisognerà aspettare i prossimi giorni. Al momento la zona resta transennata con le case dichiarate inagibili che dovranno essere aggiustate a breve.

Tanta paura per le persone che si trovavano nei pressi della villetta nel momento dell’esplosione. La gente è scesa subito in strada per evitare ulteriori problemi ma per fortuna le fiamme non sono divampate anche negli appartamenti vicini.

Una notte di terrore a Santa Marinella per un rogo che è divampato all’interno di una delle case delle villette a schiera del piccolo centro che si trova sul litorale romano.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/pg/vigilidelfuocolafanpage

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 06-09-2018

Francesco Spagnolo

X