Sette gare di qualificazione a Euro 2020 nel venerdì sera. Goleade per Inghilterra e Francia. Pari tra Portogallo e Ucraina. Turchia e Islanda corsare.

Dopo l’antipasto di giovedì, nella serata di venerdì si sono disputate altre sette gare valide per le qualificazioni a Euro 2020.

Gruppo A

A Wembley l’Inghilterra di Southgate fa un sol boccone della Repubblica Ceca. I Leoni vincono 5-0! Grande protagonista Sterling, autore di una tripletta. Kane timbra su rigore. Infine, Kalas fa autogol per il punteggio finale.
A Sofia, è pareggio tra Bulgaria e Macedonia. Ospiti in vantaggio con un bel gol di Mugosa nel primo tempo. Nella ripresa, risposta dei padroni di casa con il penalty trasformato da Nedelev.

Green Pass, tutte le regole dal 1 settembre

fonte foto https://twitter.com/England

Gruppo B

Occhi puntati sul “Da Luz” di Lisbona: Portogallo-Ucraina vede il ritorno in Nazionale di Cristiano Ronaldo dopo nove mesi. Il Pallone d’oro non riesce a trovare la rete e l’undici di Shevchenko conquista un punto prezioso.
L’altra gara del raggruppamento, Lussemburgo-Lituania, vede la vittoria dei padroni di casa per 2 a 1 grazie alle reti di Barreiro e Gerson Rodriguez rimontano il gol di Cernych.

Gruppo H

Nel girone che comprende la Francia, i campioni del mondo mettono subito le cose in chiaro: in Moldavia i Blues segnano quattro gol con Griezmann, Varane, Giroud e Mbappé.
In Albania prezioso successo esterno per la Turchia: la nazionale di Panucci va ko per effetto della rete di Burak Yilmaz e del rossonero Calhanoglu, autore di un gran gol dalla distanza.
Infine, Islanda corsara sul campo dell’Andorra: nei Pirenei segnano Bjarnason e Kjartansson.

Hakan Calhanoglu
Hakan Calhanoglu

23 marzo, il Milan abbatte il Deportivo La Coruna nell’andata dei quarti di Coppa dei Campioni

Qualificazioni Euro 2020, le probabili formazioni di Italia-Finlandia