Euro2020, Roberto Mancini e Leonardo Bonucci in conferenza stampa alla vigilia di Italia-Austria. Il ct: “Possiamo contare su giocatori bravi”.

Roberto Mancini e Leonardo Bonucci hanno parlato in occasione della conferenza stampa alla vigilia di Italia-Austria, prima sfida da dentro o fuori per gli Azzurri in questo Europeo.

Italia-Austria, la conferenza stampa di Roberto Mancini

“I ragazzi sanno che sarà difficile, dove non si può sbagliare, l’Austria è aggressiva ma anche tecnica. Per tornare qua cosa serve? Due vittorie non una”, ha dichiarato Roberto Mancini presentando la sfida contro l’Austria.

Per quanto riguarda la formazione, il ct ha fatto sapere di avere in mente l’undici titolare ma di dover ancora risolvere un paio di dubbi.

Siamo tranquilli, possiamo contare su giocatori bravi. Chiunque giocherà continuerà a fare quel che ha fatto fino ad oggi. Aspettiamo domani per i dubbi, vediamo domani ma pressappoco ci siamo“, ha dichiarato Mancini. “Mi hanno messo tutti in difficoltà in queste gare. Questo per me è un piacere, poter contare su giocatori in ottima condizione e mentalmente tranquilli. Quando fai delle scelte, undici scelte, gli altri saranno lì pronti a entrare e a cambiare la partita. Per noi deve essere una fortuna“.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Roberto Mancini
Roberto Mancini

Bonucci, “Faremo una riunione per decidere se inginocchiarci”

Cosi come avevamo deciso con il Galles, faremo una riunione tra tutti noi per decidere sul da farsi“, ha dichiarato Leonardo Bonucci facendo sapere che la squadra deciderà insieme se inginocchiarsi o meno. L’Austria dovrebbe farlo.

Non ci sentiamo superiori a nessuno, se abbassiamo l’attenzione, il sacrificio, la voglia di giocare senza e con la palla. C’è voglia di continuare, qui quello che conta è il gruppo“, ha aggiunto Bonucci parlando della condizione psicologica del gruppo.

Il difensore ha poi confermato che la partita contro l’Austria potrebbe essere spigolosa: “Ci sono delle situazioni di gara in cui bisogna essere brutti e cattivi e lo abbiamo già fatto in passato. In queste gare ci sono dei momenti che noi dovremo leggere prontamente“.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

TAG:
calcio news Europei

ultimo aggiornamento: 25-06-2021


Italia-Austria, Foda e Alaba: “Azzurri favoriti, ma vogliamo i quarti”

Euro 2020, Italia: solo Donnarumma nella top 11 stilata dall’Uefa