Euro 2020, i risultati di sabato 12 giugno. Vincono Belgio e Finlandia. Pari tra Galles e Svizzera.

ROMA – Euro 2020, i risultati di sabato 12 giugno. La seconda giornata è aperta dal pareggio tra Galles e Svizzera. Nella partita delle 18 la Finlandia vince contro una Danimarca sotto shock per il malore di Eriksen. Il Belgio batte agevolmente 3-0 la Russia.

Euro 2020, i risultati di sabato 12 giugno

Di seguito i risultati di Euro 2020 di sabato 12 giugno, sfide valide per la prima giornata della competizione continentale. (I GIRONI)

Galles-Svizzera 1-1
Danimarca-Finlandia 0-1
Belgio-Russia 3-0

Euro 2020, Belgio-Russia 3-0: doppietta di Lukaku

Belgio-Russia 3-0

Marcatori: 10′ Lukaku R., 34′ Meunier, 88′ Lukaku R.

Belgio (3-4-3): Courtois; Alderweireld, Boyata, Vertonghen (77′ Vermaelen); Castagne (28′ Meunier), Dendoncker, Tielemans, Hazard T.; Mertens (72′ Hazard E.), Lukaku R., Carrasco (77′ Praet). All. Roberto Martinez

Russia (4-2-3-1): Shunin; Mario Fernandez, Semenov, Dzhikiya, Zhirkov (44′ Karavaev); Barinov (46′ Diveev), Ozdoev; Zobnin (63′ Mukhin), Golovin, Kuzyaev (30′ Cheryshev; 64′ Miranchuk); Dzyuba. All. Cherchesov

Arbitro: Sig. Antonio Lahoz (Spagna)

Note: Angoli: 2-4 per la Russia. Recupero: 4′ p.t.; 2′ s.t.

Il Belgio parte con il piede giusto. Subito in vantaggio la squadra belga con Lukaku. L’attaccante dell’Inter sfrutta un errore di Semenov non sbaglia. I Red Devils continuano a spingere sull’acceleratore e Shunin deve superarsi su Hazard. Il raddoppio arriva sul finire del primo tempo con Meunier bravo ad approfittare di una respinta non perfetta del portiere avversario.

Nella ripresa non succede praticamente nulla se non il 3-0 di Lukaku nel finale. Il Belgio parte bene e avvicina la qualificazione.

Euro 2020, Danimarca-Finlandia 0-1: decide Pohjanpalo

Danimarca-Finlandia 0-1

Marcatori: 60′ Pohjanpalo

Danimarca (4-3-3): Schmeichel; Wass (76′ Stryger Larsen), Kjaer (64′ Vestegaard), Christensen, Maehle; Eriksen (43′ Jensen), Hobjerg, Delaney (76′ Cornelius); Yurary, Wind (64′ Skov Olsen), Braithwaite. All. Hjulmand

Finlandia (4-4-2): Hradecky; Raitala, Arajuuri, O’Shaughnessy, Uronen; Lod, Kamara, Sparv, Toivio; Pohjanpalo, Pukki. All. Kanerva

Arbitro: Sig. Anthony Taylor (Inghilterra)

Note: al 75′ Hradecky (F) para un rigore a Hobjerg. Ammoniti: Lod, Sparv (F). Angoli: 9-0 per la Danimarca. Recupero: 2′ p.t.; 4′ s.t.

La partita è stata sospesa sul finale del primo tempo per un malore per Eriksen. Su richiesta dei giocatori e dello stesso Christian la sfida è ripresa alle 20:30.

In una situazione sicuramente particolare è la Finlandia a trovarsi in vantaggio con Pohjanpalo, bravo a sfruttare un intervento non perfetto di Schmeichel. Fatica la Danimarca a reagire e il rigore sbagliato da Hojbnjerg ne è la conferma. La Finlandia porta a casa i tre punti in una partita che molto probabilmente non si sarebbe dovuta giocare dopo il malore di Eriksen.

Euro 2020, Galles-Svizzera 1-1: Moore risponde a Embolo

Galles-Svizzera 1-1

Marcatori: 49′ Embolo (S), 74′ Moore (G)

Galles (4-3-3): Ward D.; Roberts, Rondon, Mepham, Davies B.; Morrell, Allen, Ramsey (90′ Ampaudu); James (75′ Brooks), Moore, Bale. All. Page

Svizzera (3-5-2): Sommer; Elvedi, Schaar, Akanji; Mbadu, Xhaka, Freuler, Rodriguez R.; Shaqiri (66′ Shaqiri), Seferovic (84′ Gavranovic), Embolo. All. Petkovic

Arbitro: Sig. Clement Turpin (Francia)

Note: Moore (G); Schaar, Mbadu (S). Angoli: 4-12 per la Svizzera. Recupero: 2′ p.t.; 5′ s.t.

Galles e Svizzera non vanno oltre il pareggio. Primo tempo senza particolari sussulti se non una occasione a testa. Prima Sommer si supera su Moore, poi Ward si salva su Schaar. Nella ripresa si accende il match con gli elvetici che trovano il vantaggio con Embolo. Il numero 7 prima si fa ipnotizzare dal portiere avversario e poi sugli sviluppi dell’angolo di testa sblocca il match. Continua a spingere la squadra di Petkovic, ma è il Galles a pareggia. Cross dalla sinistra e zampata vincente di Moore. Nel finale di partita prima il Var annulla il gol su Gavranovic e poi Ward si supera su Embolo. Un punto che facilita l’Italia.

TAG:
calcio news Europei

ultimo aggiornamento: 12-06-2021


Juventus, ufficiale la separazione con Fabio Paratici. Il dirigente riparte dal Tottenham

13 giugno 1956, il Real Madrid vince la prima Coppa dei Campioni