Betis-Milan 1-1: Lo Celso chiama, Suso risponde

Europa League, Betis-Milan LIVE: il racconto della sfida. Rossoneri chiamati a fare punti per non complicare il discorso qualificazione.

45’+6 – Finisce la partita: Betis-Milan 1-1

45′ – Sono sei i minuti di recupero

43 –  Cambio obbligato per il Milan, esce dal campo Calhanoglu per infortunio, dentro Bertolacci

40′ – Prova a farsi vedere in avanti con un tentativo di pallonetto di Junior Firpo, pallone sul fondo

35′ – Scontro tra Kessié e Musacchio, ha la peggio il difensore che lascerà il posto ad Alessio Romagnoli. Musacchio aveva momentaneamente perso i sensi e ha lasciato il campo in barella ma cosciente

29′ – Errore in disimpegno di Reina, Guardado tenta il pallonetto dal limite, pallone fuori di poco

31′ – Sostituzione Milan, fuori Laxalt e dentro Abate

30′ – Milan padrone del campo e del gioco con il Betis che non riesce a fare gioco

27′ – Seconda sostituzione per il Betis, fuori Sanabria e dentro  Loren Morón

21′ – Sostituzione Betis, fuori Joaquin, dentro Guardado

(Grazie al gol di Suso il Milan si riporta al secondo posto in classifica a pari punti con l’Olympiacos ma con i rossoneri in vantaggio in virtù degli scontri diretti)

16′ – GOL DEL MILAN, HA PAREGGIATO SUSO! Calcio di punizione dal vertice destro dell’area di rigore, il pallone gira in maniera velenosa sul secondo palo e non lascia scampo al portiere


14′ – Ancora uno spunto di Suso che mette in mostra il suo mancino a giro, vola il portiere del Betis che smanaccia il pallone e mette in angolo

13′ – Spunto personale di Suso che semina avversari, cross insidioso dello spagnolo, si salva in angolo la difesa del Betis

12′ – Conclusione dal limite del solito Lo Celso, pallone alto sopra la traversa

5′ – Continua a fare la partita il Betis, timidi tentativi di reazione da parte dei rossoneri

0′ – Inizia la ripresa


45’+1 – Fine primo tempo, Betis-Milan 1-0

45′ – Ammonito Feddal (B)

38′ – Abbassa i ritmi della gara il Betis, il Milan si adegua in questo finale di tempo

(Al 35′ il quarto gol dell’Olympiacos che blinda la vittoria costringendo il Milan a forzare la mano per non giocarsi il tutto per tutto nello scontro diretto proprio con i greci)

31′ – Calcio di punizione dal limite per il Milan. Batte Suso, pallone sulla barriera.

27′ – Ancora un affondo del Betis con un pallone al veleno che attraversa lo specchio della porta con Sanabria che arriva tardi all’appuntamento con il gol, sporca con la punta da distanza ravvicinata e manca clamorosamente lo specchio della porta

(Allunga l’Olympiacos che si porta sul 3-0 contro il Dudelange)

25′ – Azione di contropiede del Milan con Calhanoglu che duetta con Cutrone prima di innescare Suso, chiuso un area di rigore da Feddal

17′ – Azione velenosa del Betis, si salva il Milan con un intervento in prossimità della linea di porta di Ricardo Rodriguez

(14 – Raddoppia l’Olympiacos contro il Dudelange. I greci hanno scavalcato il Milan in classifica)

12′ – BETIS IN VANTAGGIO, ha segnato LO CELSO. Azione prolungata degli spagnoli che trovano un varco sulla sinistra con la difesa del Milan schierata, cross al centro e deviazione ravvicinata di Lo Celso che non lascia scampo a Reina

8′ – Brutte notizie dagli altri campi con l’Olympiacos che passa in vantaggio sul Dudelange dopo appena cinque minuti

6′- Azione dalla distanza di Hakan Calhanoglu, pallone alto sopra la traversa

3′ – Primo tentativo del Betis con Sanabria pescato in area di rigore che manca clamorosamente l’aggancio

0′ – Inizia la partita, Betis-Milan al via

Gennaro Gattuso
Fonte foto: https://www.facebook.com/ACMilan/

20.57 – Squadre in campo, manca poco al fischio d’inizio

20.20 –Milan in campo per il sopralluogo


Europa League, Betis-Milan. Aria di Europa per il Milan di Gennaro Gattuso, chiamato a fare punti in casa del Betis per tenere vivo il discorso qualificazione.

Patrick Cutrone
Patrick Cutrone

Europa League, Betis-Milan: le formazioni ufficiali

Di seguito le formazioni ufficiali di Betis-Milan:

Real Betis (3-5-2): Pau Lopez; Mandi, Bartra, Feddal; Tello, Lo Celso, Carvalho, Canales, Junior Firpo; Sanabria, Joaquin. A disp.: Robles, Sergio León, Inui, Sidnei, Loren Morón, Guardado, Barragán. Allenatore: Quique Setién

MILAN (3-5-2): Reina; Musacchio, Zapata, Rodriguez; Borini, Kessie, Bakayoko, Çalhanoglu, Laxalt; Suso; Cutrone. A disp.: Donnarumma, Mauri, Romagnoli, Bertolacci, Montolivo, Abate, Halilovic. Allenatore:. Gennaro Gattuso.

ultimo aggiornamento: 08-11-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X