Europa League, il Napoli cade a Londra. L’Arsenal vince 2-0

La sintesi e il tabellino di Arsenal-Napoli 2-0: i Gunners ipotecano la qualificazione. Azzurri a caccia dell’impresa in casa.

LONDRA (INGHILTERRA) – Il cammino nei quarti di finale di Europa League non inizia bene per il Napoli. Nella sfida di andata i ragazzi di Ancelotti vengono sconfitti 2-0 dall’Arsenal ed ora al San Paolo devono cercare la clamorosa rimonta per approdare in semifinale.

La sintesi di Arsenal-Napoli 2-0

Primo tempo complicato per il Napoli che soffre il gioco dell’Arsenal. La prima chance per i Gunners arriva al 7′ ma Koulibaly è un muro e si oppone a due conclusioni avversarie. Il forcing dei padroni di casa si concretizza al 15′. Errore in disimpegno di Mario Rui, azione in velocità della squadra inglese che realizza con Ramsey.

Torreira raddoppia – Neanche il tempo di riorganizzarsi che arriva il raddoppio. Ennesimo errore del Napoli, Torreira ruba palla a Fabian Ruiz. L’ex Sampdoria s’invola verso la porta e batte Meret aiutato dalla deviazione di Koulibaly. Altre chance per il tris con Ramsey e Aubameyang ma il portiere dei partenopei si fa trovare pronto. Nel finale prima occasione per il Napoli ma Insigne all’altezza del dischetto del rigore non inquadra la porta.

Lucas Torreira
L’esultanza di Lucas Torreira dopo il gol (fonte foto https://twitter.com/EuropaLeague)

Forcing Napoli – Nella ripresa il Napoli entra in campo con un atteggiamento diverso ma Cech non rischia mai nulla. Anzi è l’Arsenal in più di una volta ad andare vicino al tris con Ramsey e Maitland-Niles, Meret è in giornata di grazia e salva il risultato. Il gallese e Aubameyang nel finale si rendono ancora pericolosi ma la loro mira è imprecisa. L’ultima occasione del match capita sui piedi di Ounas, destro impreciso. Una vittoria fondamentale per l’Arsenal in vista della sfida di ritorno.

Il tabellino di Arsenal-Napoli 2-0

Marcatori: 14′ Ramsey, 25′ Torreira

Arsenal (3-4-1-2): Cech 6.5; Sokratis 6.5, Koscielny 6, Monreal 6.5; Maitland-Niles 7, Torreira 6.5 (77′ Elneny), Ramsey 6.5, Kolasinac 6.5; Ozil 7 (67′ Mkhitaryan 6.5); Lacazette 6.5 (66′ Iwobi 6), Aubameyang 6.5. A disp. Leno, Mustafi, Denis Suarez, Guendouzi. All. Unai Emery

Napoli (4-4-2): Meret 7.5; Hysaj 5.5, Maksimovic 5, Koulibaly 6.5, Mario Rui 5.5; Callejon 6, Allan 5.5, Fabian Ruiz 5 (83′ Ounas s.v.), Zielinski 5.5; Insigne L. 5.5 (82′ Younes s.v.), Mertens 5 (65′ Milik 6). A disp. Ospina, Malcuit, Ghoulam, Chiriches. All. Ancelotti

Arbitro: Alberto Undiano Mallenco (Spagna)

Note: Ammoniti: Hysaj (A). Angoli: 8-9 per il Napoli. Recupero: 0′ p.t.; 4′ s.t.

fonte foto copertina https://twitter.com/EuropaLeague

ultimo aggiornamento: 12-04-2019

X