La sintesi e il tabellino di Siviglia-Lazio 2-0: niente ‘remuntada’ per i biancocelesti che vengono eliminati dall’Europa League ai sedicesimi di finale.

SIVIGLIA (SPAGNA) – La Lazio deve dire addio al sogno di conquistare l’Europa League. I biancocelesti non riescono a completare la rimonta venendo sconfitti anche al ritorno dal Siviglia per 2-0.

La sintesi di Siviglia-Lazio 2-0

La Lazio deve recuperare e parte forte Siviglia. La prima occasione è proprio per i biancocelesti ma Lulic si addormenta in area di rigore e complice un’entrata (forse fallosa) del difensore avversario non riesce a calciare in rete. Poco dopo ci prova Cataldi direttamente su calcio di punizione, palla alta.

Ben Yedder la sblocca – Ma alla prima vera occasione il Siviglia è letale. Azione personale di Ben Yedder su palla persa da Milinkovic-Savic, Strakosha dice di no a Sarabia ma il più lesto sulla respinta è proprio il mattatore dell’andata che firma l’1-0.

Ben Yedder
L’esultanza di Ben Yedder dopo la rete (fonte foto https://twitter.com/SevillaFC)

Nel finale di tempo si fa vedere la Lazio con Immobile e Milinkovic-Savic ma entrambi i giocatori sono imprecisi e il Siviglia ringrazia.

La Lazio spreca, il Siviglia no – Nella ripresa la prima chance è per i padroni di casa ma la difesa ospite si salva su André Silva. Dopo questa chance aumenta il forcing dei biancocelesti che vanno ad un passo dal pareggio con Acerbi. Il difensore si fa ipnotizzare a tu per tu con il portiere avversario, palla in angolo. L’espulsione per doppia ammonizione di Vazquez sembra aumentare le possibilità degli uomini di Simone Inzaghi che sfiorano il pareggio con un pallonetto impreciso di Immobile. Nel momento migliore ingenuità di Marusic che rifila una gomitata all’avversario beccandosi il rosso diretto.

In parità numerica il Siviglia riprende il controllo del match e trova il raddoppio con Sarabia. Poco da segnalare nel finale con i padroni di casa che ottengono la qualificazione agli ottavi di finale.

Il tabellino di Siviglia-Lazio 2-0

Marcatori: 20′ Ben Yedder, 78′ Sarabia

Siviglia (3-5-2): Vaclik; Mercado, Kjaer, Sergi Gomez; Jesus Navas, Franco Vazquez, Mesa (82′ Rog), Sarabia, Escudero (6′ Promes); André Silva (63′ Amadou), Ben Yedder. A disp. Soriano, Munir, Arana, Gil. All. Machin

Lazio (3-5-2): Strakosha; Patric (48′ Correa), Acerbi, Radu; Marusic, Milinkovic-Savic S. (57′ Romulo), Badelj (77′ Durmisi), Cataldi, Lulic; Caicedo, Immobile. A disp. Guerrieri, Proto, Lucas Leiva, Parolo. All. Simone Inzaghi

Arbitro: Sig. Anthony Taylor (Inghilterra)

Note: Ammoniti: Patric, Caicedo, Immobile. Espulsi: al 61′ Vazquez F. (S) per doppia ammonizione; al 71′ Marusic (L) per gioco violento. Angoli: 6-6. Recupero: 2′ p.t.; 3′ s.t.

fonte foto https://twitter.com/SevillaFC

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
calcio calcio news Europa League Lazio Serie A Siviglia-Lazio

ultimo aggiornamento: 20-02-2019


Inter-Rapid Vienna: i convocati da Luciano Spalletti: Icardi ancora out

Champions League, le formazioni ufficiali di Atlético Madrid-Juventus