Europa League, moviola Lazio-Dinamo Kiev: finale convulso all’Olimpico

5 paesi low cost dove rifarsi una vita

La moviola di Lazio-Dinamo Kiev: pochi episodi dubbi all’Olimpico con un match che nel finale si anima. Promosso comunque il fischietto slovacco Ivan Kruzliak.

ROMA – Partita non sicuramente per il fischietto internazionale slovacco Ivan Kruzliak quella tra Lazio e Dinamo Kiev. Prestazione molto positiva per l’arbitro che ha diretto la gara con molto autorità decidendo sempre in modo giusto. Promosso quindi il direttore di gara che si candida per una possibile designazione nella finale di Lione.

LAZIO
LAZIO

Europa League, la moviola di Lazio-Dinamo Kiev: Kruzliak promosso

Pochissimi gli episodi dubbi in Lazio-Dinamo Kiev. Nel primo tempo nessun problema per il direttore di gara che gestisce la gara con normale amministratore senza grandi sbagli. Qualche dubbio in più nella ripresa dove Kruzliak non punisce una gomitata di Besedin su Radu. Ci stava la punizione con il giallo al difensore degli ucraini.

La moviola di Milan-Arsenal

Questo è stato l’errore più grave di un match gestito con tanta autorità. Regolare la rete del momentaneo 1-1 di Immobile. L’attaccante biancoceleste è tenuto in gioco da Kadar.

Finale convulso allo stadio Olimpico con Garmash che si becca un secondo giallo nel finale della gara per proteste. Giusta la decisione dell’arbitro e il giocatore salterà la sfida di ritorno, che avrebbe non giocato visto che era già diffidato.

Qui il video con l’omaggio dei tifosi laziali a Davide Astori

Ricevi le ultime notizie in Real Time, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 09-03-2018

Francesco Spagnolo