Europa League, Celtic-Lazio 2-1: sconfitta per i biancocelesti in Scozia. Christie e Jullien rimontano l’iniziale vantaggio di Lazzari.

GLASGOW (SCOZIA) – Europa League, Celtic-Lazio 2-1. Partita molto divertente a Glasgow con i biancocelesti che riescono a sbloccare il match grazie a Lazzari. Nella ripresa il tifo carica i padroni di casa che pareggiano i conti con Christie. Altre due chance per gli ospiti prima del gol di Jullien che ha chiuso i giochi. Anche se nel finale la squadra di Inzaghi ha avuto l’ultimissima occasione con Cataldi. Forster si supera e salva i suoi. Scozzesi a quota 7, biancocelesti fermi a 3.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Celtic-Lazio, le dichiarazioni di Inzaghi nel post partita

Nel post partita Simone Inzaghi ha parlato ai microfoni di Sky Sport: “La strada è in salita ma ancora mancano tre punti e sono sicuro che possiamo passare il turno. Abbiamo il fattore casalingo da sfruttare e poi vincere in casa del Rennes. Oggi abbiamo fatto una grande prova e ai ragazzi non posso rimproverare nulla. Peccato per il secondo gol subito dove abbiamo sbagliato qualcosa dal punto di vista individuale“.

Simone Inzaghi
fonte foto https://twitter.com/OfficialSSLazio

Celtic-Lazio: risultato e marcatori

Celtic-Lazio 2-1

Marcatori: 39′ Lazzari M. (L), 67′ Christie (C), 88′ Julien (C)

Celtic (4-2-3-1): Forster: Elhamed (83′ Bitton), Jullien, Ajer, Bolingoli-Mbombo (85′ Hayes); Brown, McGregor; Forrest, Christie, Elyounoussi (66′ Rogic); Edouard. All. Lennon

Lazio (3-4-2): Strakosha; Vavro, Acerbi, Bastos; Lazzari M., Milinkovic-Savic S., Lucas Leiva, Parolo, Jony (68′ Lulic); Caicedo (85′ Cataldi), Correa (73′ Immobile). All. Inzaghi

Arbitro: Sig. Ivan Bebek (Croazia)

Note: Ammoniti: Elyounoussi, Jullien, Ajer (C); Bastos, Cataldi (L). Angoli: 5-3 per il Celtic. Recupero: 1′ p.t.; 5′ s.t.

Partita equilibrata in Scozia con entrambe le squadre che creano pericoli senza però impegnare i portieri avversari. Il match si sblocca al 39′. Lancio in profondità per Lazzari che trafigge Forster sul primo palo.

Nella ripresa reagisce il Celtic che trova il pareggio con Christie dopo uno scambio con Edouard. Da segnalare poco prima un palo colpito da Correa.

Dopo il pareggio la Lazio ha due grandi chance con Parolo e Immobile ma a meno di 120″ dal 90′ il Celtic completa la rimonta con Jullien che di testa sugli sviluppi di un corner batte Strakosha.

L’ultimissima chance capita sui piedi di Cataldi ma Forster si supera e con un colpo di reni salva i tre punti.

Celtic-Lazio, le formazioni ufficiali

Diverse novità in casa biancoceleste. Inzaghi lascia in panchina Immobile con Correa al fianco di Caicedo. Chance dal 1′ sia per Jony che per Vavro. Negli scozzesi confermato il 4-2-3-1.

Celtic (4-2-3-1): Forster: Elhamed, Jullien, Ajer, Bolingoli-Mbombo; Brown, McGregor; Forrest, Christie, Elyounoussi; Edouard. All. Lennon

Lazio (3-4-2): Strakosha; Vavro, Acerbi, Bastos; Lazzari M., Milinkovic-Savic S., Lucas Leiva, Parolo, Jony; Caicedo, Correa. All. Inzaghi

fonte foto copertina https://twitter.com/CelticFC

Riproduzione riservata © 2021 - NM

calcio news

ultimo aggiornamento: 25-10-2019


2004, Roma-Milan 1-2: la doppietta di Shevchenko lancia i rossoneri

“Aumento di capitale”.