Roma-Shakhtar Donetsk, Paulo Fonseca in conferenza stampa: “Serve una gara di grande esigenza”.

ROMA – Vigilia agitata di Roma-Shakhtar Donetsk per Paulo Fonseca. Juan Jesus, infatti, è risultato positivo al coronavirus. Il difensore ex Inter è stato immediatamente messo in isolamento. Gli altri tamponi sono risultati negativi.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Roma-Shakhtar Donetsk, la conferenza stampa di Paulo Fonseca

Nuova sfida da ex per Paulo Fonseca dopo quella con lo Sporting Braga. “Conosco molto bene lo Shakhtar – ha ammesso il tecnico portoghese, riportato da tuttomercatoweb.comi giocatori amano molto queste competizioni […]. Serve una gara di massima attenzione per portare a casa i punti […]. In panchina c’è un allenatore molto bravo come Castro. I giocatori sono diversi, ma è diverso dal mio Shakhtar“.

Per l’allenatore dei giallorossi un recupero importante come Dzeko: “La formazione non l’ho ancora decisa. Ibanez si è allenato con noi e sarà convocato. Lo stesso vale anche per Dzeko. Sugli altri vedrete domani. A centrocampo potrebbe giocare Villar, ma non ho ancora deciso. In difesa possiamo giocare con Cristante oppure con Mancini, Smalling e Kumbulla […]. I tifosi? Dispiace di non averli al nostro fianco. Avere persone allo stadio è sempre bello e se loro avranno questa possibilità sono contento“.

Paulo Fonseca Lazio-Roma
As Roma 13/03/2018 – Champions League / Roma-Shakhtar Donetsk / foto Antonello Sammarco/Image Sport nella foto: Paulo Fonseca

Roma-Shakhtar Donetsk, la conferenza stampa di Lorenzo Pellegrini

In conferenza stampa anche Lorenzo Pellegrini. Il centrocampista ha parlato del nuovo progetto giallorosso: “Per me è molto ambizioso. Ho avuto la possibilità di parlare anche con i nuovi dirigenti […]. Mi fa piacere di far parte di questo progetto. Io cerco di migliorare ogni giorno e sentire questa idea mi può solo che far piacere. Riconosco ambizione non solo del club, ma anche nel mister e compagni […]“.

Un passaggio anche sulla partita contro lo Shakhtar: “Dobbiamo vincere queste due partite. Iniziamo a fare tutto quello che abbiamo preparato, mantenendo la concentrazione e la consapevolezza di quello che stiamo facendo. Cerchiamo di conquistare il successo anche in Ucraina“.

Riproduzione riservata © 2021 - NM

calcio news

ultimo aggiornamento: 10-03-2021


Paul Gascoigne, genio e sregolatezza

Manchester United-Milan, Pioli: “Stiamo lavorando per realizzare i nostri sogni”