Roma-Young Boys, la conferenza stampa di vigilia di Paulo Fonseca e di Bryan Cristante.

ROMA – Vigilia di Roma-Young Boys per Paulo Fonseca. Il tecnico giallorosso ha presentato in conferenza stampa la sfida contro gli svizzeri. Insieme a lui il centrocampista Bryan Cristante.

Roma-Young Boys, la conferenza stampa di Paulo Fonseca

In conferenza stampa Fonseca ha smentito qualsiasi sfuriata di Friedkin negli spogliatoi dopo la sconfitta contro il Napoli: “Dal primo giorno che sono arrivato qui – ha sottolineato il tecnico portoghese, riportato da tuttomercatoweb.comho avuto rispetto per il lavoro dei giornalisti […]. Questa notizia è una grande bugia, non è un lavoro serio. Così non si rispetta la squadra”. E ha aggiunto: “Preferisco sempre avere il tempo per recuperare dopo ogni partita. Penso che le squadre che giocano in Europa League dovrebbero giocare in campionato il lunedì […]“.

Un passo falso in campionato che per Fonseca non dovrebbe condizionare la squadra: “Dobbiamo capire cosa abbiamo sbagliato a Napoli […] e lo abbiamo fatto […]. La squadra ha fiducia. Non è che un risultato cambia la fiducia in un club […]”. Un passaggio anche sui singoli: “Pellegrini e Dzeko sono stati fuori tanto tempo e dobbiamo verificare la loro condizione e scegliere il meglio. Noi dobbiamo giocare come sempre ed è importante la prestazione“.

Paulo Fonseca Lazio-Roma
As Roma 13/03/2018 – Champions League / Roma-Shakhtar Donetsk / foto Antonello Sammarco/Image Sport nella foto: Paulo Fonseca

Roma-Young Boys, la conferenza stampa di Bryan Cristante

In conferenza stampa si è presentato anche Bryan Cristante: “Può capitare di non riuscire a fare una buona partita – ha ammesso il centrocampista – siamo andati in difficoltà. Ora dobbiamo reagire e far rivedere il nostro gioco. Nelle scorse partite abbiamo sempre fatto bene, ricordo poche sconfitte. Ora la testa alla prossima sfida. Dobbiamo fare un’ottima prestazione per prenderci il primo posto“.

Per Cristante ultime uscite da difensore: “In questo momento c’è bisogno di me e giocando in un ruolo la confidenza migliora. Deciderà il mister dove schierarmi“.

Vaccino Covid, quando farlo, come prenotarsi e da chi saremo chiamati

TAG:
calcio calcio news Europa League roma sport young boys-roma

ultimo aggiornamento: 03-12-2020


Champions League, tris della Juventus alla Dinamo Kiev. 1-1 tra Lazio e Borussia Dortmund

AZ Alkmaar-Napoli, Gattuso: “Partita non facile”