Lokomotiv Mosca-Lazio, Maurizio Sarri in conferenza stampa: “Non possiamo fare calcoli. Pensiamo partita dopo partita”.

ROMA – Vigilia di Lokomotiv Mosca-Lazio per Maurizio Sarri. Il tecnico biancoceleste in conferenza stampa ha presentato la delicata sfida in Russia, in programma giovedì 25 novembre alle ore 18.45.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Lokomotiv Mosca-Lazio, la conferenza stampa di Maurizio Sarri

Nella conferenza stampa di vigilia Sarri mette in guardia i suoi: “Per noi sarà una partita molto diversa da quella dell’andata. Loro stanno facendo prestazioni di livello superiore ed entrambe le squadre hanno bisogno di punti, proprio per questo non può essere una gara semplice […]“.

Un periodo sicuramente molto impegnativo per i biancocelesti. “In questo momento non possiamo pensare oltre – ha ammesso il tecnico biancoceleste riportato da tuttomercatoweb.comgiochiamo ogni 72 ore e non possiamo fare troppo ragionamenti. Vedremo come usciremo da questa trasferta e poi guarderemo con attenzione al Napoli. Immobile? Ciro sta bene. Ha fatto il primo e il secondo allenamento con sensazioni un po’ contrastate, ora le sensazioni non sono più queste e vedremo. Anche Zaccagni sta recuperando, vedremo […]. Lucas Leiva? Anche lui sta bene, ha avuto un piccolo calo di forma. Ora lo ste vedendo in crescita, me lo ha confermato anche lui […]. Ma non voglio dire chi giocherà domani per rispetto loro […]“.

Maurizio Sarri
Milano 07/07/2020 – campionato di calcio serie A / Milan-Juventus / foto Image Sport nella foto: Maurizio Sarri

Le dichiarazioni di Acerbi

In conferenza stampa anche Acerbi. “Stiamo crescendo – ha ammesso il centrale biancoceleste – ora dobbiamo curare i dettagli perché sono questi che fanno la differenza […]. Dobbiamo essere più attenti nell’arco della partita […]. Il nostro è un girone sicuramente complicato. Marsiglia, Galatasaray e Lokomotiv sono squadre complicate, e in Russia c’è anche un viaggio […]. Dobbiamo stare molto attenti ai nostri avversari, hanno anche cambiato allenatore. Sono certo che proveranno a fare la partita e poi in Europa tutte le gare sono difficile. Noi dobbiamo solamente pensare a fare il nostro gioco […]“.

Riproduzione riservata © 2021 - NM

calcio news

ultimo aggiornamento: 24-11-2021


Roma-Zorya, Mourinho: “Per noi è una finale”

Champions League, Atletico Madrid-Milan 0-1. L’Inter batte lo Shakhtar: è agli ottavi