Europa League 2018, Arsenal-Milan: le statistiche del match

Europa League, le statistiche di Arsenal-Milan

Per ribaltare lo 0-2 dell’andata il tecnico punta su Cutrone e Silva dall’inizio. Probabili formazioni e statistiche di Arsenal-Milan.

I precedenti tra Arsenal e Milan, una trasferta molto insidiosa

L’ultima trasferta del Milan a Londra contro i Gunners risale alla stagione 2011-12 in Champions League. I rossoneri, vittoriosi nel match di andata per 4-0, rischiarono una clamorosa eliminazione perdendo la sfida per 3-0, reti peraltro subite tutte durante la prima frazione di gara. Nel 2008, sempre in Champions, la partita si concluse 0-0 con la squadra di Wenger che riuscì poi al ritorno a vincere per 0-2 al Meazza, ottenendo la qualificazione ai quarti di finale. La prima trasferta in assoluto del Milan contro l’Arsenal è datata 1 febbraio ’95 ad Highbury. All’epoca si giocava l’andata di Supercoppa Europea, reti inviolate in quell’occasione.

Milan
Fonte foto: https://www.facebook.com/ACMilan/

Arsenal-Milan, probabili formazioni

Questa sera il Milan è chiamato a una grande impresa europea. I ragazzi di Gattuso hanno un solo obiettivo, vincere. Lo 0-2 dell’andata è un risultato molto complicato da recuperare, la squadra di Wenger è abituata a questi confronti e di sicuro concederà poco in tutta la partita. In queste ore, Gattuso pare essersi convinto del modulo da adottare, ovvero il 4-4-2. In porta è confermato Donnarummma con Rodriguez a sinistra, la sorpresa Zapata a destra e la coppia di centrali Romagnoli-Bonucci. A centrocampo il sacrificato dovrebbe essere Bonaventura, che partirà dalla panchina. Biglia e Kessie daranno ordine al centrocampo, Suso e Calhanolgu si muoveranno sugli esterni. In attacco giocheranno Cutrone e Silva, una coppia insolita ma che ha regalato il successo al Marassi all’ultimo istante contro il Genoa.

Questo il video con le dichiarazioni di Gennaro Gattuso alla vigilia di Arsenal-Milan

ultimo aggiornamento: 15-03-2018

X