Nuova scorpacciata di partite di Europa League dopo le sfide della massima competizione europea: è il turno di Napoli e Lazio, ma anche del big match tra Celtic e Bayer Leverkusen. Attesa per Marsiglia-Galatasaray e le conferme di Leicester City e Lione

Dopo le vittorie di misura di ieri di Juventus e Atalanta in casa, rispettivamente con Chelsea e Young Boys in Champions League e la sconfitta del Milan con l’Altetico Madrid e il pareggio dell’Inter in Ucraina, tocca all’Europa League. Tante partite da seguire in un giovedì ricco di appuntamenti entusiasmanti: il Napoli voleva la prima vittoria dopo il 2-2 contro il Leicester City ma perde 2-3 contro lo Spartak Mosca al Maradona. La Lazio di Maurizio Sarri invece sfida la Lokomotiv Mosca e vince 2-0 dopo l’intoppo di Istanbul: proprio il Galatasaray pareggia contro il Marsiglia. Big match di giornata quello tra Celtic e Bayer Leverkusen e della Rosaleda tra Real Sociedad e Monaco.

Green Pass obbligatorio, tutte le regole da rispettare

Europa League, i risultati del 30 settembre

ORE 18.45

GIRONE A

Sparta Praga-Rangers 1-0

Lione-Brondby 3-0

GIRONE B

Sturm-PSV 1-4

Real Sociedad-Monaco 1-1

GIRONE C

Legia Varsavia-Leicester City 1-0

Napoli-Spartak Mosca 2-3

GIRONE D

Fenerbahce-Olympiacos 0-3

Antwerp-Francoforte 0-1

ORE 21.00

GIRONE E

Marsiglia-Galatasaray 0-0

Lazio-Lokomotiv Mosca 2-0

GIRONE F

Braga-Midtjylland 3-1

Ludogorets-Stella Rossa 0-1

GIRONE G

Ferencvaros-Betis Siviglia 1-3

Celtic-Bayer Leverkusen 0-4

GIRONE H

West Ham-Rapid Vienna 2-0

Genk-Dinamo Zagabria 0-3

Girone A: Lione e Sparta Praga a punteggio pieno

Lione e Sparta Praga da sballo e a braccetto a punteggio pieno! I francesi vincono 3-0 contro il Brondby grazie alle due reti di Ekambi e il francese Aouar. I cechi invece vincono 1-0 contro la squadra di Steven Gerrard che restano a 0 punti grazie alla rete di Hancko.

Girone B: il PSV riapre il girone! Real Sociedad a 2 punti

Il PSV riapre il girone grazie alla vittoria per 4-1 sullo Sturm! Gli olandesi trionfano con le reti di Sangare, Zahavi, Max e Vertessen nonostante il momentaneo 1-2 di Stankovic. Sono Disasi e Merino invece ad essere i protagonisti del big match tra Real Sociedad e Monaco: gli spagnoli salgono a due punti mentre i francesi a 4.

Girone C: Legia Varsavia a punteggio pieno! Azzurri ultimi a 1 punto

Se il Napoli perde 2-3 in casa allo Stadio Maradona, il Legia Varsavia dà continuità alla vittoria di settimana scorsa contro lo Spartak Mosca e vince anche stasera contro il Leicester City grazie alla rete di Emreli.

Napoli-Spartak Mosca 2-3: Spalletti trova la prima sconfitta!

Il Napoli perde la prima partita ufficiale della gestione Luciano Spalletti! La seconda giornata di Europa League finisce 2-3 allo Stadio Maradona contro lo Spartak Mosca, in una sfida condizionata dall’espulsione di Mario Rui nel primo tempo e l’uscita dal campo di Lorenzo Insigne. Dopo la rete lampo di Elmas per il record italiano in termini di precocità in un match di EL, i russi salgono in cattedra grazie al momento di forma di Promes che alla fine realizza una doppietta che insieme al gol di Ignatov, spengono l’entusiasmo azzurro. Napoli ultimi con il Leicester City a un punto: Legia Varsavia primi e prossimi avversari. A nulla vale il gol finale di Victor Osimhen partito dalla panchina.

Napoli (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Elmas (83′ Ounas), Fabian Ruiz, Zielinski (46′ Zambo Anguissa); Politano (73′ Lozano), Petagna (46′ Osimhen), L. Insigne (41′ Malcuit). All.: Spalletti.

Spartak Mosca (3-4-3): Maksimenko; Caufriez, Gigot, Dzhikiya; Moses, Litvinov (81′ Ignatov), Bakaev (88′ Lomovitskiy), Umyarov, Ayrton; Ponce (45’+1 Sobolev), Promes. All.: Rui Vitoria.

Arbitro: Ivan Kruzilak (Slovacchia).

Gol: 1′ Elmas (N), 55′ e 90′ Promes (S), 81′ Ignatov (S), 90’+4 Osimhen (N).

Assist: Moses (S, 1-1), Ayrton (S, 1-2), Sobolev (S, 1-3), Di Lorenzo (N, 2-3).

Note – Recupero: 9+10. Espulso: 30′ Mario Rui (N) per gioco pericoloso, 82′ Caufriez (S) per doppia ammonizione. Ammoniti: Ponce, Litvinov, Di Lorenzo, Sobolev, Koulibaly, Ayrton, Fabian Ruiz, l’allenatore dello Spartak Mosca Rui Vitoria, Manolas, Maksimenko, Umyarov.

Girone D: Olympiacos in vetta! Male il Fenerbahce

Olympiacos da sballo con i gol di Soares e la doppietta di Masouras che vince per 3-0 a Istanbul contro il Fenerbahce. I greci trionfano e volano in vetta a punteggio pieno davanti il Francoforte che vince 1-0 grazie alla rete di Paciencia nei minuti di recupero.

Girone E: Sarri ottiene la prima vittoria! Pareggio a Marsiglia

Oltre la vittoria di Maurizio Sarri e la sua Lazio, anche Marsiglia e Galatasaray hanno giocato in contemporanea al Velodrome ma la sfida termina a reti bianche in uno 0-0 che rimette in discussione la vetta del girone.

Lazio-Lokomotiv Mosca 2-0: Sarri ottiene il riscatto europeo

La formazione di Sarri dà continuità alla vittoria del derby per 2-0 conquistando la prima vittoria nel girone grazie alle reti nel primo tempo Basic e Patric. I biancocelesti trionfano con una mole elevata di palle gol, tra cui una traversa di Pedro: successo senza problemi contro la Lokomotiv Mosca. Problemi per Ciro Immobile, uscito anzitempo: ci sarà contro la Spagna in Nations League.

Lazio (4-3-3): Strakosha; Lazzari (74′ Marusic), Patric, Acerbi, Hysaj; Luis Alberto (60′ Milinkovic-Savic), Cataldi (60′ Lucas Leiva), Basic; Pedro (74′ Raul Moro), Immobile (41′ Muriqi), Felipe Anderson. All. Sarri

Lokomotiv Mosca (4-4-2): Guilherme; Zhivoglyadov, Barinov, Pablo, Rybchinskii; Zhemaletdinov (82′ Lisakovich), Maradishvili (72′ Kerk), Kulikov, Beka Beka; Anjorin (82′ Petrov), Smolov. All. Nikolic

Arbitro: Craig Pawson

Gol: 13′ Basic, 38′ Patric

Ammoniti: Cataldi, Beka Beka, Lazzari

Espulsi: nessuno

Girone F: Stankovic vince ancora con la Stella Rossa!

Stella Rossa a punteggio pieno grazie al gol di Konga che permette di battere 1-0 il Ludogorets! Il Braga invece batte per 3-1 il Midtjylland in rimonta e sale al secondo posto con tre punti: due gol di Galeno e Horta trascinano i portoghesi in risposta all’1-0 di Evander su rigore.

Girone G: Betis e Bayer al top! Notte fonda per il Celtic

Bayer Leverkusen da sballo a Glasgow! 4-0 perentorio delle Aspirine che salgono a punteggio pieno grazie ai gol di Adli, Alario, Wirtz e Hincapie. Un poker disastroso per gli scozzesi mentre il Betis vince in Ungheria grazie alle reti di Fekir e Tello e l’autogol di Wingo. Nei padroni di casa è Uzuni a pareggiare la sfida momentaneamente.

Girone H: il West Ham non sbaglia in Europa League

Il West Ham non sbaglia e vince per 2-0 sul Rapid Vienna in casa grazie alle reti di Rice e di Benrahma allo scadere. Dominio anche la Dinamo Zagabria che vince in Belgio per 3-0 e si porta al secondo posto con tre punti.

ultimo aggiornamento: 30-09-2021


Conference League, tris della Roma allo Zorya! Il CSKA pareggia: vittoria per il Partizan. Il Tottenham si scatena e fa 5 gol: vittoria di Feyernoord e AZ

Max Allegri in conferenza stampa: “Derby match complicato. Szczesny e Chiellini titolari, Chiesa possibile falso 9”