Ecco le dichiarazioni rilasciate in conferenza stampa dal tecnico rossonero, Gennaro Gattuso, alla vigilia del match di Europa League contro il Dudelange.

Europa League, Milan-Dudelange gara valida per la quinta giornata del Gruppo F. Alla vigilia del match di San Siro,  il tecnico rossonero, Gennaro Gattuso, ha parlato in conferenza stampa. Ecco le sue dichiarazioni.

Sulla partita contro la squadra lussemburghese: “Ricordiamoci la fatica che abbiamo fatto in casa loro. Sulla carta siamo nettamente più forti, ma loro sanno giocare. Non bisogna sottovalutarli, valutiamo qualche giocatore acciaccato, cambieremo qualcosina. Domani ci giocheremo tanto, non possiamo permetterci di non vincere la partita, non dobbiamo fare figuracce”.

Sull’emergenza infortuni: “Ci mancano giocatori importanti – ha affermato Gennaro Gattuso – ma il gruppo si è rafforzato. I ragazzi sono troppo bravi, si mettono gli scarponi per scalare la montagna. Per me è qualcosa di importante, dobbiamo continuare su questa strada, dobbiamo continuare con l’entusiasmo che sto vedendo. Nessuna paura, si può sbagliare, ma l’atteggiamento e la voglia non è mai mancato. Partite facili non ce ne sono, ogni gara ha la sua storia”.

Bonaventura
Fonte foto: https://twitter.com/acmilan

Milan-Dudelange giovedì 28 novembre alle 18:55

Su Bonaventura: “L’ho sentito, resterà un mese negli USA poi tornerà. Quello al ginocchio è un problema che si porta avanti da qualche mese, ha tirato avanti finché ha potuto e bisogna ringraziarlo. Per caratteristiche Calhanoglu può somigliarli. Domani Musacchio toglierà il tutore, vedremo se potrà ricominciare a correre. Romagnoli spero di riaverlo tra 2 settimane. Caldara invece è lungo, credo lo rivedremo a febbraio”.

Su Bakayoko: “La colpa a volte è anche mia. Quando faceva una partita sì e due no le prestazioni non erano il massimo. Dopo l’infortunio di Biglia ha giocato con continuità e le prestazioni sono migliorate. In questo momento ha preso confidenza e consapevolezza dei propri mezzi, sta dimostrando di essere il giocatore importante che è stato in questi anni”.

Sul botta e riposta con Matteo Salvini: “Ci siamo scambiati degli sms, tutto a posto. Lui ha i suoi problemi, io i miei. Ci siamo chiariti e non c’è nulla da dire”.

Esultanza Milan
fonte foto https://twitter.com/acmilan

Milan, Gennaro Gattuso: “Qui c’è un’atmosfera incredibile”

Sull’Europa League: “Per noi è una competizione importante, un club come il Milan deve stare sempre in Europa e da protagonista”.

Sul primo anno da allenatore del Milan: “Se sono ancora qua – ha osservato Gennaro Gattuso – è merito dei ragazzi. È stato un anno difficile, con momenti difficilissimi, ma si è creata un’atmosfera incredibile. Dobbiamo continuare su questa strada, ho giocato in squadre fortissime ma c’erano anni dove il gruppo non era solido. Questa squadra conosce i suoi pregi e i suoi difetti e ci mette sempre grandissima voglia. Il segreto è il senso di appartenenza che si respira all’interno dello spogliatoio”.

Sulla formazione anti-Dudelange: “Qualcosa cambieremo, sicuramente giocheremo con i due attaccanti,  mentre Simic può parte dall’inizio. Con lui giocheremmo con la difesa a quattro, altrimenti con quella a tre”.

Su Gonzalo Higuain: “Sa di essere un giocatore forte e non è presuntuoso, ma vive lo spogliatoio divertendosi, riesce a fare gruppo. E lo ascoltano. Quando la linea non è dritta e la vede storta inizia ad innervosirsi, quando incomincia ad essere polemico e non sereno la squadra respira tutto questo. Lui deve migliorare questa cosa e la squadra lo deve coinvolgere un po’ di più. Ci sta dando tanto, non vuole andare via. Si lamenta perché gli sto troppo addosso, ma se non lo faccio mi viene a chiedere di gridare ancora di più. Un giocatore che ci teniamo stretto”.

Ecco la conferenza stampa di Gennaro Gattuso e Higuain:

#MilanDudelange: Coach Gattuso and Gonzalo Higuain's press conference

Coach Gattuso and Gonzalo Higuain's press conference on the eve of #MilanDudelange 🎙La conferenza stampa di Mister Gattuso e Gonzalo Higuain alla vigilia della quinta giornata di #UEL 🎙

Pubblicato da AC Milan su Mercoledì 28 novembre 2018

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
calcio Europa League Gennaro Gattuso milan Milan-Dudelange

ultimo aggiornamento: 28-11-2018


Gattuso a Sky: “Contro il Dudelange con due attaccanti”

Milan-Dudelange, la conferenza stampa di Higuain