EUROPA LEAGUE: Milan-Ludogorets 1-0, le pagelle!

Vittoria e pratica archiviata, il Milan si qualifica agli ottavi

I rossoneri vincono 1-0 sul prato del Meazza e conquistano la qualificazione agli ottavi di finale. Il gol decisivo è ancora una volta quello di Borini, ormai una garanzia. Le note positive sono tante, la difesa ha concesso poco e la squadra ha tenuto in mano la partita senza mai andare in difficoltà. Da rivedere le prestazioni di Locatelli, timido e poco reattivo in mezzo al campo e Silva ancora un corpo estraneo davanti. Ora testa al posticipo dell’Olimpico contro la Roma, sfida dura ma non impossibile.

I giudizi:

A. DONNARUMMA 6: Sicuro nei pochi interventi a cui è chiamato in causa, serata tranquilla.

ABATE 6: copre e spinge con ordine, diligente.

ZAPATA 6,5: buona l’intesa con il resto del reparto, marca stretto e non perde nessun duello.

ROMAGNOLI 6,5: pilastro difensivo, con il giovane centrale non si passa. (Dal 74’ BONUCCI 5,5: entra con poca determinazione, rimedia un giallo evitabile).

RODRIGUEZ 6: si limita al compitino lo svizzero, prova qualche traversone ma non è pericoloso.

KESSIE 7: tanta grinta e forza, non perde un contrasto e non si risparmia un minuto. (Dal 56’ MAURI 6: buono l’approccio al match, sta ritrovando fiducia)

MONTOLIVO: gioca semplice e prende gli appalusi del pubblico, giocatore ritrovato.

LOCATELLI 5: tanti errori non da lui. Nonostante l’incoraggiamento di Gattuso dalla panchina, in mezzo al campo pare spaesato e fuori dal gioco.

BORINI 7: gol e tanta voglia di guadagnarsi una maglia da titolare. Jolly fondamentale.

CUTRONE 6,5: corsa e determinazione. Non trova la gioia personale ma è prezioso in occasione dell’assist per il vantaggio. (Dal 56’ KALINIC 6: aiuta la manovra, fa salire la squadra e subisce molti falli scorretti ai suoi danni).

SILVA 5: insufficiente il portoghese, gli manca la “cattiveria” del centravanti da area di rigore. C’è da lavorare ancora tanto.

GATTUSO 6,5: turnover e vittoria. Il morale dei suoi ragazzi cresce e si vede. La trasferta di Roma domenica per il suo Milan, rappresenta un grande banco di prova.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 23-02-2018

Matteo Rivarola

X