Europa League, esce il Napoli. L’Arsenal vince anche al San Paolo

Napoli-Arsenal 0-1. Decide un gol di Lacazette su calcio di punizione con la complicità di Meret. Gunners in semifinale contro il Valencia.

Non riesce l’impresa al Napoli di Carlo Ancelotti che contro l’Arsenal rimedia una sconfitta anche nella gara di ritorno allo Stadio San Paolo. Dopo il 2-0 incassato in terra inglese, i partenopei cedono il passo anche nei secondi novanta minuti del confronto con i Gunners.

Napoli-Arsenal, la cronaca del match

Inizio di partita a sorpresa con l’Arsenal che prova a fare la partita alla ricerca del gol che chiuderebbe definitivamente il discorso qualificazione dopo il risultato dell’andata.

La prima occasione da gol però è per il Napoli, con Koulibaly che fa quasi tutto il campo palla al piede e serve Callejon con un pregevole cross rasoterra. Conclusione ravvicinata dello spagnolo che da posizione favorevole non riesce a battere Cech.

Prende coraggio la squadra di Ancelotti che alla mezz’ora va ancora vicina al vantaggio questa volta con un colpo di testa di Milik che tutto solo in area di rigore manda il pallone lontanissimo dallo specchio della porta.

Al 36′ arriva il gol partita dell’Arsenal che trova il vantaggio con una punizione dai venticinque metri di Lacazette che entra con clamorosa complicità di Meret, male nell’occasione.

Nella ripresa il Napoli prova a spingersi in avanti ma concede spazi all’Arsenal che sfiora il raddoppio con una conclusione ravvicinata di Aubameyang che questa volta trova la risposta fantastica di Meret che questa volta si supera e tiene in vita il Napoli.

Nei minuti finali il Napoli esprime il suo massimo sforzo senza però riuscire a battere la resistenza dei Gunners che si dimostrano compatti confermando di poter essere tra le favorite per il titolo.

Carlo Ancelotti
Carlo Ancelotti

Napoli-Arsenal, il tabellino del match

Di seguito il tabellino della gara del San Paolo

NAPOLI-ARSENAL 0-1

Marcatori 36′ Lacazette

NAPOLI (4-4-2): Meret; Maksimovic (46′ Mertens), Chiriches, Koulibaly, Ghoulam (71′ Mario Rui); Callejon, Allan, Zielinski, Fabian Ruiz; Insigne (61′ Younes), Milik. All. Ancelotti

ARSENAL (3-4-1-2): Cech; Papastathopoulos, Koscielny, Monreal; Maitland-Niles, Torreira, Xhaka (61′ Elneny), Kolasinac; Ramsey (34′ Mkhitaryan); Lacazette (68′ Iwobi), Aubameyang. All. Emery

Ammoniti: Insigne (N), Cech (A), Callejon (N)

Europa League, passa il Chelsea. L’E. Francoforte compie l’impresa. Il Valencia vince il derby di ritorno con il Villareal

Di seguito tutti i risultati:

CHELSEA-SLAVIA PRAGA 4-3 (andata: 1-0)

Marcatori: 5′ e 27′ Pedro (C), 9′ aut. Deli (C), 17′ Giroud (C), 26′ Soucek (S), 51′ e 54′ Sevcik (S)

CHELSEA (4-3-3): Kepa; Azpilicueta, Christensen, David Luiz, Emerson Palmieri; Kantè, Kovacic, Barkley; Pedro (87′ Hudson-Odoi), Giroud, Hazard (65′ Willian). Allenatore: Sarri

SLAVIA PRAGA (4-2-3-1) : Kolár; Coufal, Ngadeu-Ngadjui, Deli, Boril; Král, Souček; Sevcic (78′ Stoch), Traoré, Zmrhal (85′ Skoda); Masopust. Allenatore: Trpisovský

Ammoniti: Kanté (C), Soucek (S), Kudela (S), Emerson Palmieri (C), Kepa (C)

EINTRACHT-BENFICA 2-0 (andata: 2-4)

Marcatori: 37′ Kostic (E), 67′ Rode (E)

EINTRACHT FRANCOFORTE (4-2-3-1): Trapp; Da Costa, Abraham, Hasebe, Falette; Fernandes, Rode (86′ Torró) ; Kostic, Gacinovic, Rebic; Jovic (76′ Paciência). Allenatore: Hutter

BENFICA (4-4-2): Vlachodimos; André Almeida (79′ Jonas), Ruben Dias, Jardel, Grimaldo; Gedson Fernandes, Samaris, Fejsa, Rafa Silva; Joao Felix, Seferovic. Allenatore: Lage

Ammoniti: Abraham (E), Falette (E), Rebic (E)

VALENCIA-VILLARREAL 2-0 (andata: 3-1)

Marcatori: 13′ Lato (VA), 54′ Parejo (VA)

VALENCIA (4-4-2): Neto; Wass, Roncaglia, Diakhaby, Lato; Torres, Soler (46′ Gabriel Soler), Parejo (62′ Coquelin), Gonçalo Guedes (68′ Kang-IN); Santi Mina, Gameiro. Allenatore: Marcelino

VILLARREAL (4-4-2): Andres Fernandez; Ratiu, Funes Mori, Victor Ruiz, Jaume Costa; Mornales, Trigueros (74′ Javi Fuego), Cáseres (64′ Fornals), Pedraza; Raba (46′ Chukwueze), Moreno. Allenatore: Javi Calleja

Ammoniti: Funes Mori (VI), Ratiu (VI), Coquelin (VA), Pedraza (VI)

NAPOLI-ARSENAL 0-1 (andata: 0-2)

Marcatori: 36′ Lacazette (A)

NAPOLI (4-4-2): Meret; Maksimovic (46′ Mertens), Chiriches, Koulibaly, Ghoulam (71′ Mario Rui); Callejon, Allan, Zielinski, Fabian Ruiz; Insigne (61′ Younes), Milik. Allenatore: Ancelotti

ARSENAL (3-4-1-2): Cech; Papastathopoulos, Koscielny, Monreal; Maitland-Niles, Torreira, Xhaka (61′ Elneny), Kolasinac; Ramsey (34′ Mkhitaryan); Lacazette (68′ Iwobi), Aubameyang. Allenatore: Emery

Ammoniti: Insigne (N), Callejon (N), Cech (A)

ultimo aggiornamento: 19-04-2019

X