Sarri si mette sul mercato? Futuro ancora da discutere con il club. Nervi tesi con la squadra

Chelsea-Arsenal, la conferenza stampa di Maurizio Sarri alla vigilia della finale di Europa League: Ho un contratto di due anni, dovrò parlare con il club.

In vista della finale di Europa League, il tecnico del Chelsea Maurizio Sarri ha parlato in conferenza stampa del suo futuro e ovviamente della grande sfida, forse la più importante della sua carriera da allenatore.

Finale di Europa League, la conferenza stampa di Maurizio Sarri

L’ex allenatore del Napoli ha parlato del suo futuro e ha ripercorso la stagione trascorsa alla guida del Chelsea. Proprio il tecnico toscano è stato accostato negli ultimi giorni alla panchina della Juventus, alla ricerca di un sostituto di Massimiliano Allegri.

“Voglio pensare solo alla finale. Ho un contratto di due anni con il Chelsea quindi prima di qualsiasi altra cosa dovrò parlare con il club. Abbiamo vissuto una stagione meravigliosa, ci siamo qualificati per la Champions a differenza della scorsa stagione e stiamo per giocarci una finale europea“.

Maurizio Sarri
Fonte foto: https://twitter.com/chelseafc

Chelsea-Arsenal, le indicazioni di formazione di Sarri

Parlando della sfida contro l’Arsenal Sarri ha parlato anche del possibile undici titolare. Il dubbio di formazione principale riguarda ovviamente di Kanté, reduce da un infortunio.

“Farà un provino prima della partita, a oggi le sue possibilità sono al 50 e 50 e in diminuzione rispetto a prima. Ha avuto un problema al ginocchio sabato, il vero grosso inghippo però è la tempistica. Abbiamo grossi problemi a centrocampo”.

Chelsea-Arsenal, la conferenza stampa di Maurizio Sarri

“Magari non la vivo così, per voi sicuramente è così, ma non è detto che lo sia. Non lo so, posso dire diverse sfide di Serie B che per me sono state molto importanti. Non lo so davvero, domani vi darò la risposta”.

Chelsea, lite tra Sarri e David Luiz in allenamento

La vigilia della partita si è particolarmente scaldata per la lite tra Maurizio Sarri e David Luiz. L’allenatore ha lasciato il campo dopo una lite con il difensore lasciando attoniti i giocatori.

ultimo aggiornamento: 29-05-2019

X