Europa League – Shkendija-Milan (0-1) live: finisce la partita, i rossoneri tornano in Europa

Europa League – Shkendia-Milan live: segui in diretta la cronaca del match.

45’+3- Finisce la partita, il Milan torna in Europa.

26′ – Girandola di sostituzioni, per il Milan esce Locatelli ed entra il giovane Gabbia.

23′ – Shkendija offensivo in una partita che ormai ha davvero poco da dire. Pochi gli spunti anche per Montella per valutare il 3-5-2.

13′ – Gran palla di Suso per André Silva che da pochi passa dal portiere stoppa male e spreca una grande occasione.

12′ – Fuori Cutrone dentro Suso.

11′ – Azione insistita del Milan interrotta dal fischio dell’arbitro per gioco pericoloso di A. Silva.

4′ – Incursione in area di Alini che si presenta a tu per tu con Storari ma è bravissimo l’estremo difensore rossonero a mettere sul fondo.

2′ – Gran giocata di Ibraimi su disattenzione della difesa milanista, pallone sul fondo.

1′ – Prima sostituzione per il Milan, dentro Abate fuori Romagnoli.

0′ – Inizia la ripresa.

SECONDO TEMPO

45’+1 Finisce il primo tempo, la decide Patrick Cutrone.

37′ – Gioco fermo per un lieve infortunio occorso a Leonardo Bonucci.

34′- Gran giocata di André Silva al limite dell’area di rigore e conclusione violenta respinta dal portiere.

30′ – Ammonito Zapata (M).

27′- Fallo di Zapata su Alini al limite dell’area, calcio di punizione per lo Shkendija. Calcio di punizione battuto a rete, respinto dal muro di difensori milanisti.

24′ – Lo Shkendija prova a spingere per l’orgoglio, al momento unica cosa in palio per i padroni di casa. E non è poco.

12′ – GOL DEL MILAN!!!!!! Ancora Patrick Cutrone! Lancio lungo di Locatelli per Cutrone che in area di rigore difende il pallone sulla sinistra e conclude con il destro verso l’angolo più lontano.

10′ – Milan in affanno, troppi palloni perduti e Montella non contento dell’atteggiamento dei suoi.

7′ – Primo tentativo dello Shkendija co una conclusione pretenziosa dalla lunga distanza che si perde sul fondo.

3′ – Grave pasticcio della difesa dello Shkendija che regala pallaa Cutrone, conclusione velenosa del giovane attacante rossonero che a portiere battuto si vede negare la gioia del gol dal salvataggio di un difensore sulla linea.

2′ – È il Milan a fare la partita nonostante il 6-0 netto dell’andata.

0′- Si parte, attacca il Milan dalla sinistra alla destra della tribuna stampa in completa tenuta bianca.

20.40 – Le squadre fanno il loro ingresso sul terreno di gioco.

19.46 – Shkendija-Milan, le formazioni ufficiali:

SHKENDIJA (4-2-3-1): Zahov; Todorovski, Bejtulai, Cuculi, Celikovic; Alimi, Totre; Teqja, Hasani; Radeski, Ibraimi. All. Osmani

MILAN (3-5-2): Storari; Zapata, Bonucci, Romagnoli; Calabria, Zanellato, Locatelli, Mauri, Antonelli; Cutrone, André Silva.   All. Montella

Dovrebbe essere solo una formalità per il Milan la sfida di ritorno contro lo Shkendija dopo la goleada dell’andata. Sarebbe ipocrita pensare prima del fischio d’inizio pensare che la qualificazione rossonera possa essere a rischio ma è comunque pericoloso giocare con la testa già alla sfida con il Cagliari.

ultimo aggiornamento: 24-08-2017

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X