Letizia Paternoster d’argento agli Europei di ciclismo su pista. La medaglia è arrivata nell’elimination race.

GRENCHEN (SVIZZERA) – Letizia Paternoster d’argento agli Europei di ciclismo su pista. Continua il momento magico per lo sport italiano e la classe 1999 è riuscita a conquistare la prima medaglia in questa competizione dopo una giornata inaugurale forse un po’ sotto le aspettative.

Letizia nell’elimination race è riuscita a chiudere al secondo posto dietro alla transalpina Fortin. Il bronzo è andato alla britannica Evans. Un risultato sicuramente importante per la nostra atleta dopo una Olimpiade un po’ sottotono. Ora per lei la stagione si completerà su strada nei prossimi giorni prima di pensare alla prossima stagione.

Medaglia d’argento nell’inseguimento a squadre

La seconda medaglia per l’Italia è arrivata nell’inseguimento a squadra. La squadra azzurra composta da Rachele Barbieri, Martina Fidanza, Martina Alzini e Silvia Zanardi non è riuscita a superare la Germania in finalissima e si è dovuta accontentare di un argento.

Una prestazione sicuramente importante per la nazionale italiana e il futuro sembra essere dalla loro parte. Un gruppo che nei prossimi mesi continuerà a lavorare per arrivare a Parigi 2024 per riuscire a competere per il titolo olimpico. Serve sicuramente fare uno step in più visto che la Germania ha dimostrato di essere più forte.

Italia
Italia

Il medagliere dell’Italia

Inizia ad arricchirsi il medagliere dell’Italia. Dopo gli argenti conquistati da Letizia Paternoster e dal quartetto azzurro, sale a quota 2 la nostra nazionale in attesa delle altre prove che potrebbero vedere altri atleti protagonisti. Una competizione che, per scelta anche dello stesso corridore, non vedrà Filippo Ganna protagonista. Ci sarà, invece, Elia Viviani intenzionato a dimostrare di poter dire la sua sulla pista. Ci aspettiamo un gruppo destinato a lavorare insieme per arrivare a Parigi da assoluto protagonista dopo le soddisfazioni di Tokyo.

ultimo aggiornamento: 06-10-2021


Moto Gp, Marc Marquez trionfa nelle Americhe! Terzo Bagnaia

Pandora Papers, nella maxi-inchiesta sui tesori offshore spuntano i nomi di Mancini e Vialli